Forno che puzza? | Ecco il rimedio a costo zero che ti lascerà senza parole e cattivi odori

Per avere un forno pulito più a lungo e che non puzza, bisogna conoscere un trucchetto strepitoso: il metodo è davvero super efficace. Te lo spieghiamo subito in poche semplici mosse. 

far tornare fresco pane trucco
Cottura in forno (foto di Yakobchuk Olena da AdobeStock)

Il forno è probabilmente presente nella lista degli elettrodomestici più utilizzati in casa. Questa potente camera in cui viene rinchiuso il calore serve proprio per cuocere i cibi, per scaldare i pasti e per preparare torte magiche.

Pulire il forno è di fondamentale importanza: spesso e volentieri, oltre alla polvere, bisogna fare i conti con incrostazioni e residui di cibo che si seccano e diventano estremamente complesse da togliere. Le pulizie domestiche sono spesso piene di insidie: ci sono molte cose complicate che costano tantissimo in termini di tempo perso.

In realtà, per pulire questo elettrodomestico, occorre ben poco: con pochissimi ingredienti si preparerà un qualcosa di eccezionale. Chi metterà in pratica questo metodo risolverà un grosso problema che complica i piani per le pulizie. Il liquido che ci servirà andrà messo in una ciotola: prepararlo è davvero facile.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pulire il forno con un metodo incredibile: serve una sola ciotola

C’è un metodo per pulire il forno davvero sorprendente: con l’ausilio di una ciotola e con qualche ingrediente che sicuramente avete nelle vostre dispense, risolverete uno dei problemi più fastidiosi legati alle pulizie.

Mescola alcol aceto risparmi soldi
Aceto di vino bianco (Foto da AdobeStock)

La prima cosa da fare è quella di accendere il forno a 180° C. Prendete ora un pentolino e versateci dell’acqua al suo interno. Fate bollire l’acqua sul fuoco e mettetela poi in una ciotola.

LEGGI ANCHE –> Lavatrice, conosci questo tasto segreto? Prolunga la vita dell’elettrodomestico per anni

Spegnete il forno, ricordando magari di togliere anche la spina per una questione di sicurezza. Nel frattempo, versate due bicchieri di aceto nell’acqua bollente. A questo punto, aprite il vostro elettrodomestico e riponete il pentolino con acqua e aceto al suo interno per 20 minuti (ma anche 30 minuti).

LEGGI ANCHE –> Metti l’alloro nell’armadio: è un modo efficace per risolvere un grosso problema

Il vapore del composto acquoso dovrebbe ammorbidire sia la sporcizia che le incrostazioni. Trascorso il tempo, lavate con il sapone potassico sulle pareti del forno. Fate un’altra passata con un panno inumidito: i risultati saranno eccezionali.

un cucchiaio nel forno aceto pulizia
Pulizia del forno (foto di Andrey Popov AdobeStock)

Se le incrostazioni non sono state eliminate completamente, ripassate il sapone potassico e risciacquate con un panno in microfibra inumidito. Con questa tecnica così facile, il vostro forno ritornerà a splendere come una volta.