Fragole: tanti buoni motivi per portarle a tavola

Fragole: tanti buoni motivi per portarle a tavola

Siamo nel periodo di piena maturazione delle fragole. Allora scopriamo i motivi per cui bisogna portare in tavola questo dolcissimo frutto di stagione.

Le fragole sono un frutto è ricco di antiossidanti e vitamine, consigliato anche a chi vuole perdere peso per il suo ridotto apporto calorico e consente di tenere sotto controllo l’appetito. I composti attivi presenti in questo frutto stimolano le funzioni del metabolismo aiutando ad equilibrare la quantità di zucchero presente nel sangue. Inoltre hanno notevole proprietà antinfiammatoria grazie alla presenza di di vitamina C e preziosi antiossidanti.

Le fragole sono utili anche contro i dolori muscolari e le artriti, migliorano il transito intestinale grazie al contenuto di fibre e giovano alla salute degli occhi, in quanto fonte di vitamina C, di luteina e zeaxantina, che prevengono la cataratta e la degenerazione maculare e agiscono sulla retina.

Sono alleate della pelle, mantenendola giovane, elastica e luminosa. Le fragole sono spesso utilizzate nella preparazione di creme e maschere nutritive, emollienti ed esfolianti. Inoltre mettono di buon umore aiutando a tenere lontane depressione e ansia, grazie all’apporto di vitamina B1.

A differenza di molta altra frutta, le fragole possono essere consumate dai diabetici. Lo zucchero in esse contenute è il fruttosio che allo stato naturale è ben tollerato. Recenti studi hanno inoltre dimostrato che un regolare consumo di fragole aiuta a ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post