Francesca Ferragni con le mani in pasta, una vera pasticcera provetta: “Che onore!”

La giovane influencer ieri si è recata a Cremona per la feste del Torrone e assieme a Sperlari ha letteralmente messo le mani in pasta.

Francesca Ferragni mani in pasta torrone cremona
Francesca Ferragni (Foto Instagram)

La dentista di casa Ferragni ieri per un giorno intero è stata la madrina di un evento che l’ha vista protagonista in una mansione che non le appartiene affatto.

Ha partecipato come madrina alla festa del Torrone di Cremona svoltosi sabato 13 e domenica 14 e che ha mobilitato tutta la città con mostra mercato, degustazioni e lezioni con grandi pasticceri.

Secondo la cronaca locale, la storia del torrone risalirebbe al 25 ottobre 1441, quando in occasione delle nozze fra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, un pasticciere ingaggiato dalla corte reale realizzò un dolce a forma di torre ispirandosi all’alta torre della città, il Torrione, da cui poi il nome Torrone.

Francesca Ferragni come non l’avete mai vista, trasformazione assoluta

Oggi alla festa del torrone di Cremona ad impastare con @sperlari.it 😊 questa manifestazione per me è un po’ una tradizione, essendo nata e cresciuta qua! Voi ci siete mai stati?“.

Francesca Ferragni mani in pasta torrone cremona
Francesca e Riccardo (screen Instagram @fraferragni)

Questo il messaggio che ha scritto l’influencer nel suo profilo social per raccontare l’evento con tre scatti simbolici. Lei è stata chiamata da Sperlari che proprio in questi giorni festeggia i suoi primi 185 anni di storia.

L’azienda ha scelto lei perchè ha un ottimo seguito sui social ed è anche in grado, come le sorelle, di mobilitare moltissime persone durante eventi di questo calibro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Eventi food&wine novembre 2021, programmate l’agenda per il mese

Nella Loggia dei Militi, con tanto di grembiule e capello, ha mostrato come poter stendere un torrone morbido con le mandorle tramite il mattarello. Accompagnata dal fidanzato Riccardo si è divertita e ha dato lustro ad una città che le è sempre stata nel cuore e che l’ha accompagnata negli anni.