Francia. Mosca assassina: esplode la cucina di un ottantenne

Francia. Una mosca fa esplodere la cucina di un ottantenne per via di un incidente di dispersione di gas

mosche
Foto di Capri23auto da Pixabay

 

E’ successo realmente, siamo in Francia, a Parcoul-Chenaud, un piccolo villaggio della Dordogna, un anziano signore di ottant’anni stava pranzando in cucina, quando una mosca ha iniziato ad infastidirlo. Nel cercare di scacciarla, la cucina è letteralmente esplosa. Cosa è successo

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Metodo per dire addio alle zanzare naturale al 100%: pronto in 5 minuti

 

Esplode la cucina di un ottantenne, reazione tra elettricità e gas

 

Sembrerebbe che il signore, nel cercare di scacciare la mosca, si sia servito di una delle tante racchette elettriche che servono nei periodi estivi a ‘fulminare‘ letteralmente mosche, zanzare e moscerini. Nel cercare di cacciare la mosca in questione, non si era accorto di una dispersione di gas. La reazione con la racchetta, ha dato vita a qualcosa di esplosivo, nel vero senso della parola.

Queste fantomatiche racchette sono identiche a quelle dei tennisti professionisti, ma sono circuiti di conduttori isolati di cui alla base sono presenti duplicatori di tensione che vanno a moltiplicare quella della batteria presente in genere nel manico della racchetta, creando una differenza di potenziale. Pertanto, quando la zanzara tocca le corde della racchetta provoca un corto circuito e di conseguenza la scossa, cioè quella piccola scintilla che vediamo e che ci fa capire che la nostra zanzara è stata colpita. Sembrerebbe proprio che questo meccanismo abbia scatenato l’esplosione, cioè tra la dispersione di gas e la scintilla che genera la zanzara tra le corde. Teniamo in considerazione anche che una zanzara è non solo più piccola di una mosca, ma possiede un peso differente. Se bastano pochi millesimi di secondi per uccidere una di questi insetti, il ‘bruciare‘ una mosca potrebbe richiedere più tempo e di conseguenza generare più tensione. Quindi più tempo affinché la scossa rimanga attiva.

L’anziano signore non ha riportato ferite gravi se non delle ustioni alla mano e si è trasferito momentaneamente nel suo camping per aspettare la fine dei lavori di manutenzione alla casa.