Frico di patate super cremoso, si prepara in pochi minuti. Ricetta rivisitata

Il frico di patate è una ricetta classica friulana, in questo caso rivisitata e gustosissima. Ecco come prepararlo in pochi minuti.

frico di patate ricetta veloce
Il frico di patate (Foto di Comugnero Silvana AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Il frico è un classico piatto friulano, una torta di patate, cipolla e formaggio, davvero gustosa e semplicissima da realizzare.

Un piatto versatile da servire in qualsiasi occasione e perfetto anche da preparare all’ultimo minuto, che stupirà i vostri ospiti per il sapore semplice ma allo stesso tempo gustoso e avvolgente, una vera goduria!

La ricetta che vi proponiamo è una variante della classica versione ed è davvero velocissima da preparare e alla portata di tutti.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare il frico di patate.

Frico di patate, ingredienti e procedimento

Il frico di patate si conserva coperto in frigorifero, e va consumato entro 2-3 giorni. In questa ricetta viene usato il Parmigiano, altrimenti potete usare in alternativa il Montasio come la ricetta originale.

frico di patate ricetta veloce
Il frico in padella (Foto di Comugnero Silvana AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 400 g di patate
  • 200 g di Pecorino
  • 200 g di Parmigiano
  • 1 cipolla
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PROCEDIMENTO (circa 75 minuti)

Per realizzare questa ricetta iniziamo sbucciando le patate, dopodiché grattugiamole. Grattugiamo anche i formaggi e tagliamo la cipolla a cubetti.

Ora prendiamo una padella e aggiungiamo un filo d’olio, mettiamola sul fuoco e aggiungiamo la cipolla. Facciamola rosolare qualche secondo, dopodiché aggiungiamo le patate e lasciamo cuocere per circa 5 minuti.

Aggiungiamo quindi i formaggi, il sale e il pepe e mescoliamo per bene. Spegniamo il fuoco e versiamo il composto in uno stampo oliato.

Inforniamo a 180° per circa 30 minuti, quindi sforniamo e lasciamo intiepidire. Dopodiché togliamo dallo stampo, trasferiamo su un piatto da portata e serviamo subito in tavola.