Friggitrice ad aria, se fai così la danneggi: segui questi preziosi consigli

Ormai è diventato un must have degli elettrodomestici da cucina, ma è anche molto semplice danneggiare la friggitrice ad aria. Ecco allora cosa non fare.

come pulire la friggitrice ad aria
Cosa non fare per non danneggiare la friggitrice ad aria (immagina da Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La friggitrice ad aria è diventata negli ultimi anni il vero ed unico elettrodomestico da cucina a cui non si può proprio rinunciare. Un robot importante con il quale è possibile cucinare dagli antipasti ai dolci in maniera semplice e veloce, senza sporcare troppo.

Come ogni elettrodomestico però dobbiamo prendercene buona cura, soprattutto se lo si usa tutti i giorni, perché il rischio di danneggiarla è sempre dietro l’angolo. Vediamo allora qualche buona pratica e consiglio da mettere in atto per fare in modo che questo non succeda.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Cosa non fare e cucinate con la friggitrice ad aria

Bastano davvero pochi accorgimenti per preservare al meglio la friggitrice ad aria; qui di seguito vi spiegheremo cosa proprio non va fatto con questo elettrodomestico e sì, anche quell’unico ingrediente che è proibito preparare con essa.

friggitrice ad aria cosa non si può cucinare
Patatine in friggitrice ad aria (foto da Adobestock)

Abbiamo già anticipato che con la friggitrice ad aria si può preparare davvero di tutto, tuttavia ci sono alcuni alimenti che dovremmo evitare di cuocere con essa se non vogliamo danneggiarla. Un cibo che non dovrebbe mai finire nel suo cestello sono le zuppe e più in generale cibi altamente liquidi.

Si sconsiglia anche di realizzare ricette che richiedano l’utilizzo di acqua e questo perché, molto semplicemente, i liquidi come anche le creme possono penetrare nei meccanismi del robot rovinandolo.

No anche al formaggio; questo infatti sciogliendosi può infiltrarsi fino a toccare la resistenza. Ovviamente non ci si riferisce a ricette che implichino l’uso di formaggi, ma il solo tostare un pezzo di formaggio in friggitrice.

vaschette di alluminio
Vaschette di alluminio (foto da adobestock di spinetta)

Ultimo accorgimento e buona pratica da attuare sempre è quella di non utilizzare vaschette di alluminio o in generale i fogli di questo materiale nel cestello della friggitrice. Questi sono solitamente utilizzati come contenitori per i cibi e li si utilizza in cottura per raccogliere il grasso dei cibi e in questo modo è anche più facile pulire la friggitrice.

In verità, però così facendo si impedisce la circolazione di aria che serve per cuocere il cibo. In questo modo si impiegherà più tempo per cuocere i cibi e questo vuol dire anche surriscaldare l’elettrodomestico.