CheCucino di veloce oggi: la frittata di Chiara Maci è la ricetta anti spreco perfetta

La food blogger ha mostrato il risultato finale di un piatto che ha preparato per lei ed i suoi figli. Ingredienti e preparazione della sua frittata magica.

Chiara Maci frittata veloce recupero ricetta
Chiara Maci (Instagram)

LE RICETTE PIU’ CLICCATE DI OGGI:

Quante volte aprendo il frigo ci siamo chiesti cosa poter preparare di buono con gli avanzi di altri pasti che non sono stati buttati via per evitare sprechi?

Se la fantasia vi manca ci pensiamo noi di CheCucino che spolveriamo il suggerimenti della conduttrice Chiara Maci per darvi un consiglio super rapido e alla portata di tutti.

La frittata può essere definita uno dei piatti migliori se volete smaltire un pò di avanzi in frigo creando però un piatto gustosissimo e ogni volta sempre diverso da quello precedente.

La nostra è una ricetta base che può essere arricchita a vostro piacere sempre con ingredienti diversi di stagione e spezie per colorare il composto e dargli quel profumo che inebria la stanza.

Ingredienti e preparazione della frittata magica di Chiara Maci

Nel post Instagram che ha pubblicato ieri sera la food blogger ha così stuzzicato i suoi follower: “A metà tra una frittata al forno e un flan sgonfio però buonissimo 😜 Verdure avanzate + uova + parmigiano + robiola buonissima ☺️ #ceneveloci #verdure #home #chiarasmettiladimangiare #chiaramaci“.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Uova sbattute
Uova sbattute (Foto di Giulospera per AdobeStock)

INGREDIENTI (per 3 persone)

  • 5 uova intere
  • Verdure grigliate miste (peperoni, Radicchio tardivo Igp, spinacini, zucchine, cipolle, patate, ecc)
  • 120 g Parmigiano Reggiano Dop
  • 200 g Robiola
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 30 min)

Chiara usa della verdura che aveva precedentemente grigliato per altri piatti, ovvero un peperone rosso, del Radicchio tardivo di Treviso Igp, delle zucchine e cipolle. Se nel frigo però avete anche dei finocchi, dei broccoli e della patata potete farli sbollentare 10 minuti in acqua bollente ed utilizzare loro come verdura interna alla frittata.

In una terrina capiente versare le uova intere e sbatterle molto bene a mano con una frusta assieme a sale e pepe. Quando si saranno ben scomposte aggiungere anche il Parmigiano grattugiato e la Robiola a cucchiaiate.

La Robiola è da sempre il formaggio preferito di Chiara Maci ma se non vi piace troppo potete sostituirla con dello stracchino, della ricotta oppure del Gorgonzola Dop. L’importante che si tratti di una formaggio a pasta morbida facilmente lavorabile e super cremoso per un risultato wow in cottura.

Quando il composto di uova sarà bello cremoso, versarci dentro anche le verdure (o quelle grigliate in padella oppure quelle lessate al dente). Mescolare, aggiustare di sale e procedere quindi con la cottura della frittata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Maci (@chiarainpentola)

Ungere con dell’olio evo una padella antiaderente, versare le uova e mettere il coperchio. Cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti, quindi sempre usando il coperchio aiutarsi per girare la frittata dall’altro lato. Procedere con la cottura altri 5 minuti, quindi impiattare.