Frittata di asparagi

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 40 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Frittata di asparagi
LA PREPARAZIONE

Siamo in primavera, il caldo comincia a farsi sentire. Le giornate sono perfette per un bel pranzo all’aperto: magari in spiaggia, in giardino o al parco. Non sempre, però, il solito panino/tramezzino può essere gradito. Se avete voglia di cambiare e di portare nella cesta da picnic un’ottima pietanza, ecco che vi presentiamo la frittata di asparagi.

Pic-nic con la frittata

E’ un piatto tipicamente primaverile. Queste verdure crescono spontaneamente, infatti, proprio in primavera. Ragione per cui le troviamo proprio ovunque. La frittata può essere servita come antipasto e, perché no, anche come aperitivo tra i vari stuzzichini. Si tratta di un piatto rustico e può essere preparata con largo anticipo. Così, se sapete che l’indomani andrete al parco, beh, questa potrete prepararvela anche la sera prima. Infatti, è ottima anche se fredda.

1
Asparagus isolated on white

Lavate gli asparagi ed eliminate il fusto. Fatene un mazzetto legandoli insieme e riponeteli in pentola con acqua bollente per circa 15 minuti. Una volta cotti scolateli e tagliateli a pezzettini. Fateli raffreddare e aggiungete il sale.

2

In un recipiente sbattete le uova, aggiungete il pepe macinato, il formaggio grattugiato, le verdure tiepide, la provola affumicata tagliata a dadini e la cipolla tritata.

3

In una padella antiaderente, ponete l’olio e scaldatelo, aggiungete poi il composto di uova e cuocete la frittata per 2-3 minuti a fuoco allegro ma non alto, poi ponete un coperchio sopra la padella e abbassate leggermente la fiamma in modo che anche l’interno della frittata si cuocia in modo uniforme. Quando vedrete che le uova saranno ben cotte, potrete togliere la frittata dalla padella e riporla su di un piatto sul quale prima avete riposto una carta assorbente.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
  • 800 grammi Asparagi
  • 6 Uova
  • q.b. Pepe nero
  • 150 grammi Formaggio affumicato
  • 1 metà Cipolla
  • 3 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 40 grammi Burro
  • 3 cucchiaini Parmigiano reggiano

Fai il login e salva tra i preferiti questo post