Frittata d’uova: l’errore che in tanti commettono senza saperlo

0
28
frittata d'uova

Frittata d’uova: se fai questo hai sempre commesso un errore grave nel cucinarla. Sarà perciò che non ha mai avuto un buon sapore…

frittata uova
L’errore da non commettere quando prepariamo la frittata d’uova

Quante volte avete pensato che la frittata di uova fosse la pietanza più facile da cucinare? Beh, in effetti, possiamo dire che non bisogna essere uno chef stellato per mettere due uova sbattute in padella. Certo, però, c’è bisogno di un po’ di attenzione come in tutte le cose. Anche perché ci sono degli errori insidiosi in cui è meglio non incappare se non vogliamo che la frittata risulti sgradevole al momento dell’assaggio. Un po’ di passione e dedizione non devono mancare, anche se stiamo cucinando una semplicissima frittata. In questo articolo, riporteremo alcuni errori da non commettere nel fare la frittata. Vediamo insieme di cosa si tratta.

L’errore da non commettere quando prepariamo la frittata d’uova

Come detto, è sicuramente tra i piatti più semplici da preparare. Due uova, un po’ di sale e pepe e magari del parmigiano grattugiato… niente di più semplice! No? Ebbene, anche la frittata nasconde delle insidie ed è per questo che bisogna fare attenzione ad alcuni passaggi. Ad esempio: come sbattete le uova? Non vanno montate! A differenza di quello che facciamo con i dolci, le uova vanno semplicemente sbattute con una forchetta e neanche per troppo tempo. Se ci mettiamo troppo tempo e troppa energia a sbattere la frittata questa incorporerà aria e il risultato sarà qualcosa di gommoso e non proprio gustoso quando l’andremo ad assaggiare.

Molta attenzione bisogna farla anche in fase di cottura: l’olio dev’essere ben caldo e non troppo. Basta un filo, non di più, per cuocere la nostra frittata. Il tempo di cottura non dev’essere troppo lungo. Bastano pochi minuti. Altrimenti la frittata si seccherà e non avrà un buon sapore.