Frittelle di castagne: un ingrediente segreto le rende irresistibili. Ricetta golosissima

Le frittelle di castagne sono una bontà perfetta da gustare in autunno. Ecco l’ingrediente segreto per renderle irresistibili: il risultato è travolgente.

Frittelle di castagne: ricetta unica
Frittelle di castagne (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. 2 aperitivi facili e veloci per calmare la fame e stuzzicare con gusto: la ricetta
  2. Sfogliatine al tiramisù, la variante con l’aggiunta di ricotta. Fanno gola a chiunque
  3. Damiano Carrara strega i fan con la ricetta dei tartufini al cioccolato ripieni al caffè – VIDEO

Autunno fa rima con castagne. Frutti adorati per il loro sapore unico, tipici di questi mesi, possono essere cucinati in molteplici modi tra primi e dolci. Tra questi imperdibili le frittelle di castagne: si tratta di delizie da batticuore con cui fare il pieno di gusto.

Perfette per colazione, ma anche per merenda, o per una coccola post pasto, queste frittelle danno vita a uno spuntino sfizioso grazie a una ricetta imperdibile. Una ricetta facilissima, resa unica da un ingrediente segreto capace di renderla travolgente.

Frittelle di castagne: la ricetta

Grazie a facilissimi step, si dà vita a frittelle di castagne da urlo. Ecco il segreto per cucinare queste delizie e l’ingrediente magico che svolta tutto.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

frutta verdura novembre
Le castagne (Canva)

INGREDIENTI

  • 200 g farina castagne
  • 50 g uvetta
  • 250 ml acqua calda
  • 35 g pinoli
  • 1 pizzico di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • olio di semi per friggere

PROCEDIMENTO

Si parte setacciando la farina di castagne in una ciotola per poi versare sale e acqua calda: si mescola il tutto creando un composto cremoso. In secondo step si aggiunge uvetta e pinoli e si mescola il tutto per bene. Propri i pinoli sono l’ingrediente segreto di questa ricetta travolgente capace di darle un quid in più.

muffin della nonna ricetta
Pinoli (Foto di Ralf da Pixabay)

Si prende poi una padella antiaderente si unge con l’olio di arachidi: sopra si versa il composto creando le delizie per poi far cuocere entrambi i lati delle frittelle. Una volta pronte si posizionano su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Ecco che sono pronte da gustare sia a merenda, sia a colazione per un’esperienza di gusto unica.