Frittelle fit di zucchine e ricotta: in sole 60 kcal un tripudio di golosità

Le frittelle fit di zucchine e ricotta sono delizie da urlo, perfette per portare gusto e colore in tavola senza eccedere con le calorie. 

frittelle di zucchina
Frittelle di zucchine (foto da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Mai provato la parmigiana di polpette? Ricca e nutriente, è super goduriosa
  2. Crostata intrecciata di fragole, ricetta veloce e dall’aspetto uguale a quella in pasticceria
  3. Come rimuovere la muffa dal binario della doccia: usa questo ingrediente miracoloso

Niente frittura e calorie in eccesso. Questo è possibile realizzando deliziose frittelle fit: dalle 60 kcal si tratta di medaglioni golosissimi, frutto dell’unione di zucchine e ricotta con cui fare il pieno di gusto.

Perfette come contorno, sono l’ideale anche da servire come antipasto oppure nell’ambito di un aperitivo gourmet: se si hanno ospiti a casa è tempo di mettersi ai fornelli e cucinare queste bontà.

Sono ideali anche da servire come secondo insieme a una bruschetta e magari un’insalatona per un piatto leggero e super estivo con cui portare gusto in tavola nonché colore.

Frittelle fit di zucchine e ricotta:

Grazie a facili step si dà vita a frittelle fit di zucchine e ricotta mozzafiato senza dover friggere nulla e non facendo così schizzare le kcal di queste golosità.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

zucchine sott'olio ricetta
Tagliare le zucchine (foto di manfredrichter da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 3 zucchine
  • 250 gr di ricotta light
  • 40 gr di Parmigiano grattugiato
  • 60 gr di scamorza
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio grattugiato
  • 1 ciuffetto di prezzemolo tritato finemente
  • basilico q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO (35 min circa)

Vanno lavate le zucchine per poi asciugarle per bene e grattugiarle – ricorrendo a una grattugia a fori larghi – per poi metterle in una scodella.

Si aggiungono poi la scamorza, l’aglio, la ricotta, il basilico, il Parmigiano, il basilico, l’uovo, il sale e il prezzemolo per poi mischiare tutto con la forchetta. Quando tutto è omogeno si unisce il pangrattato per realizzare delle sorti di medaglioni per poi appoggiare le delizie sul foglio di carta da forno in una teglia.

Versato un filo d’olio si cuociono in forno per 20 minuti in forno per 175 gradi.

Polpette di ricotta
Ricotta (foto da Pixabay di Renato Mura)

Ecco che queste delizie sono pronte per essere sfornate e gustate ancora calde oppure lasciandole raffreddare. Il successo è assicurato nessuno saprà resistere: una frittella tira l’altra, il bis è immancabile.