Frittelle, ma non quelle di sempre: l’ingrediente che le renderà ‘speciali’

0
28
Frittelle, ma non quelle di sempre: l'ingrediente che le renderà 'speciali'
Frittelle, ma non quelle di sempre: l'ingrediente che le renderà 'speciali' (pixabay)

Frittelle, ma non quelle di sempre: scopriamo insieme l’ingrediente che le renderà ‘speciali’, un piatto unico che vi farà leccare i baffi

Frittelle, ma non quelle di sempre: l'ingrediente che le renderà 'speciali'
Frittelle, ma non quelle di sempre: l’ingrediente che le renderà ‘speciali’ (pixabay)

Una ricetta che ci riporta indietro nel tempo, a quando andavamo a casa delle nostre nonne e loro le preparavano la domenica, perché erano: “Saporite assai, come piacciono a te!”. Un salto nel passato per due motivi, per il baccalà e per le frittelle. Insomma una vera bontà da preparare in mezz’ora, in grado di mettere allegria a tutta la famiglia. Delle frittelle di baccalà fritte davvero golosissime, che faranno leccare i baffi anche ai più piccoli. Semplicissime e velocissime da preparare, pronte in soli 30 minuti.

Questi sono gli ingredienti: 

  • 200 gr baccalà fresco
  • 1 uovo
  • 120 gr farina
  • 180 ml acqua calda
  • mezzo cucchiaio di lievito
  • 1 scalogno
  • 2 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo fresco
  • 1 pizzico di zafferano
  • Olio di oliva

LEGGI ANCHE: Frittelle con i ciurilli: l’antipasto golosissimo pronto in 30 minuti

Frittelle, ma non quelle di sempre: l’ingrediente che le renderà ‘speciali’

Per prima cosa prendete una bella ciotola capiente e sbattete l’uovo energicamente, poi unite scalogno l’aglio e il prezzemolo finemente sminuzzati. Successivamente aggiungete gradualmente la farina setacciata e l’acqua. Formate una pastella molto omogenea, cercando di dissolvere i possibili grumi della farina, poi aggiungete il lievito e un pizzico di zafferano. Fate riposare qualche minuto, poi unite il baccalà tagliato a dadini molto piccoli e mescolate il tutto. Friggete le frittele in olio di oliva ben caldo. Salate alla fine e ricordatevi di tagliare il baccalà in pezzetti molto piccoli, altrimenti potrebbe non cuocersi bene durante la frittura. Lo scalogno e l’aglio sono facoltativi e potete decidere di mettere anche solamente uno dei due, oppure nessuno. Vedrete, saranno un secondo davvero gustoso.
  • SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM: CLICCA QUI
  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina, CLICCA QUI