Frittelle salate di cavolfiore, buone e irresistibili: la ricetta

State pensando al menù di questa sera e non avete idea di cosa preparare per antipasto o contorno? Provate la ricetta delle frittelle salate di cavolfiore, sono una ghiottoneria. Scopriamo come si preparano.

frittelle salate di cavolfiore
Frittelle salate di cavolfiore (Fonte: Pinterest Screenshot)

Quando la fantasia scarseggia così come la voglia di cucinare, l’unico modo per evitare di fare figuracce è eseguire ricette semplici e veloci da realizzare. La ricetta delle frittelle salate di cavolfiore rientra in questa categoria.

Un piatto perfetto da proporre come antipasto o contorno sfizioso, ricco di proprietà benefiche per la salute e sorprendentemente ghiotto. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare delle frittelle irresistibili da leccarsi i baffi.

Frittelle salate di cavolfiore: il trucco del procedimento per renderle squisite

Le frittelle salate di cavolfiore sono un’ottima idea da preparare quando non avete tanta voglia di passare troppo tempo in cucina e davvero squisite. Preparatele e sentirete che bontà!

cavolfiore fresco
Foto di congerdesign da Pixabay

INGREDIENTI

300 g cavolfiore
250 gr farina 00
sale, pepe qb.
olio di semi per friggere qb.
150 gr acqua frizzante fredda
1/2 bustina lievito istantaneo

PREPARAZIONE (circa 15 minuti)

Iniziate la ricetta pulendo e lavando il cavolfiore. Eliminate le foglie esterne, e dividetelo in cimette. Ora, lessatelo in acqua bollente finché non si ammorbidisce. Nel frattempo, preparate la pastella.

Inserite in una ciotola la farina setacciata con il lievito, il sale, il pepe e mescolate per far amalgamare bene tutti gli ingredienti. Ora, aggiungete a filo l’acqua frizzante (fredda) mescolando con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto, scolate il cavolfiore e lasciatelo completamente raffreddare. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante olio di semi per friggere le frittelle. Non appena l’olio raggiunge la giusta temperatura (deve essere bollente), prendete il cavolfiore ed inseritelo all’interno del composto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Frittelle di zucca al forno, la ricetta dietetica e gustosa

Aiutandovi con un cucchiaio, prendete una manciata di pastella con cavolfiore e inseritela in pentola. Friggete tutti i lati della frittella fin quando non risulterà bella dorata e croccante. Ora, scolatela con una schiumarola e riponetela su un foglio di carta assorbente. Terminato tutta la pastella, le frittelle di cavolfiore sono pronte per essere gustate.

Buon appetito a tutti!