Frittura Senza Odori, Alcuni Trucchi Da Usare In Cucina

Frittura Senza Odori, Alcuni Trucchi Da Usare In Cucina
LA PREPARAZIONE

La frittura non è un tipo cottura sano e consigliato, anzi. Secondo molti sarebbe tra le cause principali di malattie anche gravi, ma come in tutte le cose l’importante è farne un uso parco e saltuario, evitando di farlo diventare uno stile alimentare quotidiano. D’altronde come non accontentare i vostri bambini che chiedono una porzione di patatine fritte o una frittura di pesce? In fono sempre meglio prepararle in casa che acquistarle in uno dei tanti fast food disseminati in ogni città, dove la qualità dell’olio e delle patate non è certamente la migliore. Quest’oggi Checucino.it vuole consigliarvi 6 modi del tutto naturali per prevenire e/o eliminare quel fastidioso odore di frittura dalla vostra casa e poter così cucinare in tutta serenità.

limonee

1. Limone – Immergete un pezzo di buccia di limone nell’olio bollente e sostituitela quando sarà divenuta troppo scura. In questo modo riuscirete ad attenuare l’odore acre della frittura. Il limone può anche essere spremuto nell’olio ancora freddo.

mela-rossa (1)

2. Mela o sedano – Se non avete a portata di mano un limone potete immergere nell’olio ancora freddo uno spicchio di mela (senza semi e senza buccia) o una costa di sedano che andranno sostituiti appena inizieranno ad odorare. La mela, infatti, immersa a freddo, permette all’olio di non emanare fumo e neutralizza così la puzza.

aceto

3. Aceto bianco – In un pentolino mettete acqua e aceto sul fornello accanto a quello utilizzato per la frittura e lasciate bollire per tutta la durata della preparazione. Questo sistema è indicato particolarmente in caso di frittura di pesce.

pane

4. Pane – A molti potrebbe non piacere l’odore dell’aceto, quindi in un pentolino potete mettere acqua e una fetta di pane, lasciando che la mollica assorba gli odori (metodo consigliato soprattutto in caso di frittura di verdure).

ThinkstockPhotos-459427293

5. Chiodi di garofano – Se avete dei chiodi di garofano in casa basterà far bollire in un pentolino con dell’acqua alcuni chiodi di garofano e se aggiungete qualche foglia di alloro il risultato sarà ancora più soddisfacente. Questo sistema può essere utilizzato sia durante sia dopo la frittura.

PREZZEMOLO

6. Prezzemolo – Mettete un mazzetto di prezzemolo nella stessa pentola della frittura e l’impatto del fumo sull’ambiente diminuirà quasi definitivamente.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post