Frosting al formaggio spalmabile, ricetta base: ingredienti e procedimento

Chiamata in pasticceria anche crema al formaggio, è la base per impreziosire torte e dolci a base di pan di spagna e cioccolato. 

Frosting al formaggio spalmabile ricetta veloce
Cupcakes con frosting alla vaniglia (Foto di Irina Edilbaeva da Pexels)

Si tratta di una delle preparazioni più svolte nelle pasticcerie degli ultimi dieci anni. Parliamo del frosting di crema al formaggio o cream cheese frosting.

Si tratta di una crema senza uova, dalla consistenza morbida e dal gusto raffinato. Può essere utilizzato al naturale o aromatizzato con essenza alla vaniglia, limone, fragola, frutti di bosco, eccetera.

In base all’occorrenza o alle richieste può essere anche colorata con coloranti alimentari che gli doneranno un tono brillante e luminoso. Per realizzarla non serve essere grandi chef, basta seguire però passo passo la nostra preparazione. Pronti?

Ingredienti e preparazione del frosting al formaggio spalmabile

Gli ingredienti per realizzare questa crema sono pochi perciò è importante che siano di ottima qualità e freschissimi, soprattutto il mascarpone.

Frosting al formaggio spalmabile ricetta veloce
Cupcake multicolor (Foto di Acharaporn Kamornboonyarush da Pexels) (1)

INGREDIENTI (per 12-15 cupcakes)

  • 190 g mascarpone
  • 150 g formaggio spalmabile
  • 150 ml panna fresca
  • 60 g zucchero a velo

PREPARAZIONE (circa 15 min)

Montare con le fruste la panna a neve ferma dopo averla tenuta almeno una notte in frigo nella sua confezione. Usare un contenitore di acciaio o di vetro per montare la panna, in modo che questi ne preservino il freddo e non abbassino la temperatura durante l’operazione.

A parte lavorare bene il mascarpone con il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo in modo da ottenere una crema morbida.

POTREBBE INTERASSARTI ANCHE –> Torta Fiesta, la ricetta per riprodurre la vostra merenda preferita: divina

Frosting al formaggio spalmabile ricetta veloce
Cupcake glassa natalizia (Foto di Tim Douglas da Pexels)

Incorporare la panna al composto poco alla volta con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontarla. Aggiungere coloranti o aromi a seconda dell’uso che poi se ne intende fare. Riporre la crema in frigorifero per qualche ora così che rassodi prima dell’uso.