I funghi, ti piacciono? Scopri tutte le proprietà alimentari, sono alleati del…

Funghi che passione, lo sapevi che fanno benissimo al nostro organismo? Hanno moltissimi valori nutrizionali e sono un’ottima fonte di sali minerali. 

Funghi
Funghi

Esistono tantissime varietà di funghi, quelli più conosciuti sono i funghi porciniBoletus aereus), i funghi cardoncello (Pleutotus eryngii), i funghi gallinaccio ( Hydnum rufescens o repandum). 

I funghi esistono da milioni di anni, nel tempo sono stati utilizzati nell’antichità anche come medicinali. Al mondo esistono svariate specie ma non tutti i funghi sono commestibili, alcuni sono talmente velenosi che tanto da condurre alla morte.

Tra tutti i funghi probabilmente quelli più apprezzati sono i porcini, molto profumati e saporiti si possono trovare tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Al supermercato troviamo spesso anche quelli champignon, reperibili tutto l’anno.

I funghi anche se secchi conservano i loro valori nutrizionali, quindi sarà sempre il periodo adatto per mangiarli.

Quali sono le proprietà nutrizionali dei funghi? Scopriamolo insieme

L’ora più indicata per raccogliere i funghi nei boschi è al mattino molto presto (verso le 5) il giorno successivo una copiosa pioggia. Prima di mangiarli chiedete a qualche esperto se siano commestibili.

Funghi
Funghi

I funghi fanno molto bene al sistema immunitario, alle ossa e al sistema cardiovascolare. Non contengono molti grassi e calorie e per questo sono anche indicati durante una qualsivoglia dieta alimentare.

Sono pieni di minerali come il fosforo, il potassio, il selenio e il magnesio, contengono molti triptofani, lisina e vitamina B.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Uva, i dieci benefici che non conoscevi. Per questo devi assolutamente mangiarla

Da moltissimi anni, i funghi sono considerati amici della salute dell’uomo e viene consigliato di assumerli durante il cambio di stagione. Questo è sicuramente il periodo migliore per consumarli freschi, sono ottimi negli aperitivi, nei primi e secondi piatti ed anche nei contorni.

Oggi ti proponiamo le pappardelle ai funghi porcini con salsiccia

Ingredienti per 4 persone: 

500 gr di pappardelle (all’uomo o fresche, come preferisci)

5 salsicce (meglio se al finocchietto)

10 funghi porcini

2 spicchi di aglio

1 peperoncino

prezzemolo q.b.

1 bicchiere di vino bianco secco

sale q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

1 noce di burro

parmigiano grattugiato q.b.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> I cachi, perché mangiarli? Proprietà e benefici alimentari

Pulite bene i funghi e tagliateli a pezzetti (non troppo grandi), togliete il budello delle salsicce, sgranatele e fatele rosolare in un pò di olio in una padella antiaderente.

Munitevi di una seconda padella, più ampia, sempre antiaderente dove mantecherete le pappardelle. Mettete un bel giro d’olio, 2 spicchi di aglio schiacciati, un pò di peperoncino, fate soffriggere e tuffateci i funghi.

Fateli andare per almeno 20 minuti a fiamma moderata, quando si saranno cotti, aggiungete la salsiccia, fate andare per altri 2 minuti e sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale.

Quando le pappardelle saranno cotte tuffale nel sughetto, manteca con una noce di burro per qualche minuto. Spegni ed aggiungi il parmigiano con il prezzemolo tritato.