Galette vegan alle pesche e mandorle, friabili e dolcissime

Le galette vegan alle pesche e mandorle sono davvero una squisitezza. Sono friabili e dolcissime perché ripiene di pesche e crema di mandorle

Galette
Galette-foto instagram @shortcreative

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Se volete preparare delle galette vegan ecco la ricetta che fa per voi, 100% vegetale senza burro ne uova. Sono perfette per questo periodo estivo perché sono leggere e succose.

Per prepararle servono pesche, farina di mandorle e altri ingredienti. Le pesche verranno chiuse in una frolla vegan friabile e profumata davvero gustosa.

La ricetta è semplicissima, si prepara in poco tempo e facilmente. Per prepararla vi servirà del burro vegetale e della farina tipo 1.

Ingredienti e preparazione delle galette vegan alle pesche e mandorle

Vediamo come preparare in poco tempo e facilmente le galette vegan alle pesche e mandorle.

Galette
Galette-foto instagram @blandinejoannic

INGREDIENTI (6 persone)

  • 130 gr Burro vegetale o margarina
  • 300 gr Farina tipo 1
  • 2 Cucchiai zucchero di canna
  • 1 Punta di sale
  • 6 Cucchiai d’acqua ghiacciata
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 4 Pesche nettarine
  • 3 cucchiai sciroppo d’acero
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • 90 gr Farina mandorle
  • 1 Cucchiaio amido di mais
  • 30 gr Olio di semi
  • 40 gr Zucchero
  • 5-6 Cucchiai latte vegetale
  • Scaglie mandorle
  • Foglia basilico

PREPARAZIONE (60 minuti)

Come prima cosa, prendere una ciotola e unire la farina, il sale, lo zucchero di canna e la cannella e amalgamarli tutti bene insieme.

Tagliare poi  cubetti il burro il vegetale freddo da frigo e unirlo agli altri ingredienti e sbriciolarlo fregandolo con la punta delle dita.

Aggiungere poi l’acqua ghiacciata un cucchiaio alla volta e lavorare pian piano l’impasto usando le mani. Una volta che l’impasto si sarà unito bene, trasferirlo sul piano di lavoro e creare un panetto liscio e omogeneo.

Coprirlo poi della pellicola e riporre in frigo per 30 minuti. A questo punto prendere una ciotola e unire tutti gli ingredienti previsti per la crema di mandorle, quindi la farina di mandorle, l’amido di mais, lo zucchero di canna, l’olio di semi e il latte vegetale. Mescolarli con un cucchiaio per creare una crema liscia senza grumi.

Tagliare poi le pesche a fettine medie e poi metterle in una ciotola e aggiungere lo sciroppo d’acero e la cannella. Mescolare tutto bene.

Galette
Galette-foto instagram @chefjoannabarajas

Recuperare poi la frolla dal frigo e stenderla sopra ad un foglio di carta da forno. Dovrete ottenere un cerchio di 30 cm. Spalmare poi la crema di mandorle sulla superficie lasciando 2-3 cm ai bordi e poi posizionare le pesche sopra la crema per dare la forma alla decorazione. Capovolgere poi delicatamente i bordi della frolla sopra le pesche.

Infine infornare in forno statico preriscaldato per 50-60 minuti a 180° o fino a che i bordi della frolla non saranno diventato dorati. Servire poi le galette tiepide o fredde da frigo.