Gambe snelle e senza cellulite: cosa fare e cosa mangiare

Gambe snelle e senza cellulite: cosa fare e cosa mangiare

Le cosce sono la parte del corpo maggiormente esposte al pericolo cellulite, uno dei maggiori incubi delle donne che desiderano una certa forma fisica. Per avere delle gambe toniche e snelle è opportuno fare attività fisica mirata e apportare delle correzioni a tavola, magari sotto l’egida di un parere esperto.

Per prima cosa servirà effettuare un breve riscaldamento composto da saltelli sul posto per una decina di minuti. Dopo di che iniziate con un primo esercizio: gambe divaricate, calatevi lentamente con il busto ben dritto e ripetete una decina di volte. Il secondo esercizio consiste in una decina di affondi: si parte da una posizione in piedi, si allunga una gamba così da formare un angolo di 90°, mentre l’altra gamba dovrà essere ben tesa; mantenete la posizione e rialzatevi lentamente.

Un altro esercizio utile per gambe snelle prende il nome di “bicicletta”: mettetevi con la schiena a terra e le gambe sollevate, poi effettuate delle rotazioni con le gambe come se stesse pedalando. Ripetete le rotazioni prima in un senso e poi nell’altro.

Restate supini e tenete le gambe ben distese lungo il pavimento, poi alzate le gambe ed alzate leggermene il capo. Mantenete questa posizione per cinque secondi e tornate alla posizione di partenza. Ripetete l’esercizio per una decina di volte.

Oltre a questi esercizi basilari è fondamentale camminare, dedicarsi a qualche sport come il nuoto e bere almeno due litri di acqua al giorno, così da evitare ristagni adiposi. Per aiutare il drenaggio si possono bere quotidianamente infusioni di té verde, succhi di frutta e tisane di erbe officinali quali il tarassaco e il fucus. A tavola prediligete frutta e verdura, mettete da parte cibi grassi, dolci e fritture. Riducete drasticamente il consumo di sale che potrete sostituire con le spezie, così da rendere più gustose le vostre pietanze.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post