Gamberoni al Sesamo

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 10 minuti
Gamberoni al Sesamo: la preparazione

I gamberoni al sesamo, direi un piatto chic, elegante e raffinato, vedere dei gamberoni impanati nei semi di sesamo hanno un non so che di fascino orientale, ma di orientale non hanno proprio nulla.

E se siete golosi di gamberi, e volete stuzzicarvi l’appetito,questa è un alternativa per gustarli in una versione molto intrigante e appetitosa.

Mettetevi all’opera.

gamberi

INGREDIENTI

  • 15 gamberoni
  • un uovo
  • semi di sesamo
  • olio per friggere
  • sale

PROCEDIMENTO

Vi suggerisco di comprare dei gamberoni argentini congelati della seguente pezzatura : L 1, sono i più grandi come taglio e un una confezione da 1 kg ce ne sono 15 circa.

Congelati in questo caso non vuol dire non freschi, anzi questi gamberi vengono pescati e congelati direttamente a bordo delle navi, quindi quando arrivano sulle vostre tavole è come se arrivassero freschi, sono eccezionali e hanno un sapore unico.

Dunque lavate i gamberoni e sgusciateli, togliete la testa ma lasciate la codina che occorrerà per la presa.

Sbattete in una ciotola l’uovo con il sale, immergete i gamberoni e subito dopo passateli nei semi di sesamo.

In un tegame mettete l’olio per friggere e raggiunta la temperatura, friggete i gamberoni girandoli almeno una volta, fate cuocere per due minuti e non oltre, altrimenti si induriscono. Scolateli e servite tiepidi.

Buon Appetito.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Gamberoni al Sesamo

Gamberoni al Sesamo
LA PREPARAZIONE

I gamberoni al sesamo, direi un piatto chic, elegante e raffinato, vedere dei gamberoni impanati nei semi di sesamo hanno un non so che di fascino orientale, ma di orientale non hanno proprio nulla.

E se siete golosi di gamberi, e volete stuzzicarvi l’appetito,questa è un alternativa per gustarli in una versione molto intrigante e appetitosa.

Mettetevi all’opera.

gamberi

INGREDIENTI

  • 15 gamberoni
  • un uovo
  • semi di sesamo
  • olio per friggere
  • sale

PROCEDIMENTO

Vi suggerisco di comprare dei gamberoni argentini congelati della seguente pezzatura : L 1, sono i più grandi come taglio e un una confezione da 1 kg ce ne sono 15 circa.

Congelati in questo caso non vuol dire non freschi, anzi questi gamberi vengono pescati e congelati direttamente a bordo delle navi, quindi quando arrivano sulle vostre tavole è come se arrivassero freschi, sono eccezionali e hanno un sapore unico.

Dunque lavate i gamberoni e sgusciateli, togliete la testa ma lasciate la codina che occorrerà per la presa.

Sbattete in una ciotola l’uovo con il sale, immergete i gamberoni e subito dopo passateli nei semi di sesamo.

In un tegame mettete l’olio per friggere e raggiunta la temperatura, friggete i gamberoni girandoli almeno una volta, fate cuocere per due minuti e non oltre, altrimenti si induriscono. Scolateli e servite tiepidi.

Buon Appetito.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post