Gelato al cioccolato senza gelatiera

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA:
Gelato al cioccolato senza gelatiera: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il gelato al cioccolato può essere realizzato anche in casa e senza gelatiera. Basterà avere alcune accortezze che vi illustreremo nella ricetta qui di seguito. Un dessert ottimo da servire dopo i pranzi o le cene estive e che saprà stupire anche i palati più fini…

ThinkstockPhotos-177098725

INGREDIENTI

  • 500 ml di panna
  • 8 tuorli d’uovo
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 300 ml di latte
  • 240 gr zucchero
  • 200 gr di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Portate quasi a ebollizione il latte e la panna in una pentola dal fondo spesso.

Intanto con una frusta sbattete i tuorli con l’estratto di vaniglia e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, poi versateci sopra il latte con la panna e amalgamate con cura fino ad ottenere un liquido omogeneo.

Mettete il tutto in una pentola e fate cuocere a fuoco basso mescolando senza sosta, in modo che la crema non si addensi troppo, fino a quando la schiuma superficiale non sarà scomparsa completamente.

Spegnete il fuoco, addizionate subito il cioccolato fondente a pezzettini e mescolate.

Lasciate raffreddare il composto a temperatura ambiente, poi mettete in frigo per un paio d’ore.

In freezer mettete anche un contenitore di acciaio che utilizzerete per il gelato.

Quando la crema è fredda trasferitela nel contenitore d’acciaio, coprite con la pellicola trasparente e rimettete in freezer per almeno altre tre ore, avendo cura di mescolare ogni 30-40 minuti.

Una volta raggiunta la giusta consistenza mettete il gelato in un contenitore a chiusura ermetica e riponete in frigo per altre 4-5 ore prima di poterlo servire.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post