Come fare un buonissimo gelato al caffè in soli 15 minuti e senza gelatiera

È tra i gusti più amati di sempre, il gelato al caffè con il suo aroma intenso piace e dà energia. Farlo in casa è semplicissimo e non serve avere la gelatiera. Ecco la ricetta per farlo in pochissimo tempo.

gelato caffè senza gelatiera ricetta
Gelato al caffè (Foto di al62 da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Mini cheesecake Oreo : piccole delizie con il golosissimo snack americano
  2. Risotto alla pizzaiola, i bambini lo ameranno. Ricetta estiva ricca di vitamine
  3. Se metti l’aglio sul terrazzo avrai una vita migliore. Perché devono farlo tutti

Il gelato al caffè è piacevole davvero in tanti momenti. Con la sua aromatizzazione lo si ama molto anche a fine pasto.

Oltre ad essere fresco è particolarmente cremoso ed è tra i gusti classici che non passano mai di moda. Quando si ha voglia di un gusto intenso e avvolgente il gelato al caffè è sempre un’ottima scelta.

Fare il gelato in casa è un’opzione molto interessante che sempre più persone vogliono fare, sia perché è bello cimentarsi a produrre questa preparazione che soprattutto in estate è un must imprescindibile, sia perché può risultare anche più economico soprattutto se in famiglia se ne consuma in grande quantità.

Sicuramente realizzare il gelato con le proprie mani consente di risparmiare rispetto a comprarlo, che sia artigianale o di marche commerciali.

Spesso si pensa che sia un procedimento laborioso e complicato, difficile e che serva necessariamente la gelatiera per averlo buono ma non è così.

Ecco come preparare un buonissimo e cremoso gelato al caffè senza gelatiera e in pochissimo tempo, solo 15 minuti.

Ingredienti e preparazione del gelato al caffè senza gelatiera

Per questa preparazione è importante che gli utensili che andiamo ad usare siano molto freddi, quindi è bene metterli in freezer prima di iniziare. Sono piccoli accorgimenti che danno un risultato ottimale.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

caffè solubile ricetta gelato caffè senza gelatiera
Caffè solubile (Foto di Ulrike Leone da Pixabay)

INGREDIENTI (per 4 coppette)

  • 200 ml di panna liquida
  • 200 g di zucchero a velo
  • 200 ml di latte
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di caffè solubile
  • 30 g di chicchi di caffè

PREPARAZIONE (15 minuti + 3 h raffreddamento circa)

Gli utensili che bisogna mettere in freezer prima di iniziare a preparare il gelato sono una ciotola di vetro o di ceramica e le fruste elettriche estraibili. Anche la panna liquida deve essere molto fredda, quindi in frigo da numerose ore.

Una volta che questi sono ben freddi si può iniziare. La prima cosa da fare è preparare un latte condensato che darà consistenza alla crema che diventerà gelato con latte, zucchero a velo e burro.

In un pentolino unire questi tre ingredienti e portarli quasi al bollore, poi a fuoco dolce mescolare continuamente con una frusta a mano senza mai smettere per circa 12 minuti.

Si dovrà ottenere una crema liscia e priva di grumi. Quindi lasciarla intiepidire, nel frattempo montare a neve molto ferma la panna e poi incorporarla al latte condensato delicatamente con una spatola.

Aggiungere anche il caffè solubile e amalgamare bene poi mettere il composto nella ciotola di vetro fredda coprendo con la pellicola e riporre in freezer dove dovrà diventare gelato per almeno 3 ore.

Ogni mezz’ora circa è consigliato mescolare in modo che il gelato si formi in modo uniforme raffreddandosi non solo prevalentemente sul fondo o in superficie.

gelato caffè senza gelatiera ricetta
Gelato al caffè fatto in casa (Pinterest@joyfoodandsunshine.com)

Poi, quando è pronto, arrivato il momento di servire, inserire nelle coppette e per guarnire si possono usare i chicchi di caffè da spargere sopra.