Gelato fritto alla cinese

PREPARAZIONE: 25 minuti COTTURA: 5 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Gelato fritto alla cinese
LA PREPARAZIONE
1

Fai la pastella. Setaccia in una grande ciotola la farina, la fecola, lo zucchero a velo e il lievito. Aggiungi 2 dl di acqua ghiacciata a filo, mescolando con la frusta. Amalmaga anche l’uovo. Chiudi la ciotola con pellicola e metti in frigo per 2-3 ore.

2

Lavora il gelato. Lascia ammorbidire leggermente il gelato a temperatura ambiente e ricava 8 sfere con il porzionatore. Disponile su un vassoio foderato con carta da forno e mettile in freezer per almeno 2 ore. Immergi 1 sfera per volta nella pastella preparata e rimettile in freezer per 1 ora. Passa le sfere di gelato nella pastella altre due volte e ogni volta mettile in freezer per 1 ora.

3

Friggi il gelato. Scalda abbondante olio nella padella e immergi 2 sfere di gelato impastellato per volta. Sgocciola le sfere dopo 30 secondi con un mestolo forato su un vassoio foderato con carta assorbente per fritti. Friggi le altre 6 palle con lo stesso procedimento.

4

Servi il gelato fritto cinese. Spolverizza le sfere, a piacere, con zucchero a velo e cacao amaro in polvere e buon appetito!

Gelato fritto

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post