Gelato istantaneo pronto in 5 minuti: il procedimento semplicissimo

Gelato istantaneo pronto in 5 minuti: il procedimento semplicissimo

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come preparare un gelato istantaneo in 5 minuti: non c’è niente di più facile, ecco il metodo infallibile

Gelato istantaneo
Come fare il gelato istantaneo: pronto in 5 minuti

Il gelato è un dessert sempre gradito, soprattutto nelle calde sere d’estate.  Che sia al cioccolato, alla vaniglia, o alla frutta, quando dal congelatore si tira fuori una vaschetta di gelato sono tutti sempre molto contenti. Certo, preparare un gelato non è proprio un gioco da ragazzi. Ci vuole la gelatiera, no? Beh, non sempre. O almeno per la ricetta che vogliamo proporvi oggi non è affatto indispensabile. Il gelato che vi proponiamo in questa ricetta, infatti, si prepara in pochissimo tempo: senza gelatiera e senza latte. E’ per questo motivo che si può chiamare anche gelato istantaneo.

  • MELONE 100 gr
  • ANANAS 100 gr
  • PESCA 100 gr
  • YOGURT GRECO 300 gr
  • FOGLIE DI MENTA

Quelli che abbiamo appena elencato sono gli ingredienti che vi serviranno per la preparazione del vostro gelato. Adesso, però, bisogna capire come prepararlo.

Come preparare il gelato istantaneo

Per prima cosa, bisogna pulire la frutta e tagliarla a cubetti. Facciamo lo stesso procedimento per il melone, la pesca e l’ananas facendo attenzione con quest’ultimo ad eliminare tutti i residui della buccia dura. Una volta tagliato il tutto (vi consigliamo di usare un tagliare ed un coltello ben affilato), riponetelo in delle bustine per alimenti da congelatore. Mettetele ad una temperatura sotto lo zero in modo da far congelare il tutto in poco tempo. Quando i pezzettini di frutta saranno veramente durissimi tirateli fuori e metteteli in frullatore. Arricchite il tutto con qualche fogliolina di menta e non dimenticatevi dello yogurt. Proprio riguardo quest’ultimo alimento, vi ricordiamo che è bene utilizzare quello greco oppure più semplicemente uno yogurt bianco cremoso. Non prendetelo alla fragola oppure, magari, alla pesca. E’ necessario che sia bianco.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post