Gennaro Esposito, è stato trovato nel suo locale: ospiti sbalorditi

Che cosa sta succedendo in quel di Marina d’Equa Vico Equense? Lo chef sui social ha dato una comunicazione alquanto bizzarra, vediamo subito di che si tratta. 

Gennaro Esposito rivoluziona ristorante Torre del Saracino foto
Gennaro Esposito (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Volto noto di “Junior MasterChef Italia”, lo chef napoletano Gennaro Esposito è uno dei nomi della cucina italiana più amati. Amato non solo dai campani ma anche dalle star internazionali che quando arrivano nel Meridione non si tirano indietro dal testare le sue prelibatezze culinarie.

Ricorderete tutti che Jennifer Lopez volle mangiare presso il suo locale Torre del Saracino durante la recente fuga romantica a luglio, chiamata come testimonial dall’Unicef Italia.

Detto ciò, Gennaro non solo si prodiga in programmi tv ma è anche un ottimo influencer con all’attivo su Ig oltre 207mila follower che lo seguono da moltissimi anni e non attendo altro che aggiornamenti sulla sua vita privata e novità in ambito lavorativo.

L’ultima notiziona è arrivata fresca fresca ieri pomeriggio quando lo chef partenopeo ha comunicato un cambiamento che riguarda proprio il suo ristorante sito a Marina d’Equa Vico Equense.

Gennaro Esposito non ha resistito, “Voglio salvaguardare la mia terra”

Il sul locale, Torre del Saracino, è stato inaugurato nel 1992 e da allora cerca sempre di sperimentare combinazioni inaudite ai sapori che la sua amata terra gli offre. Grazie al lavoro costante in cucina e la sua squadra è riuscito ad ottenere nel 2001 la sua prima stella Michelin mentre la seconda è giunta qualche anno dopo, precisamente nel 2008.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Se a proposito volete prenotare e testare la cucina dello chef, allora leggete assolutamente l’articolo “Torre del Saracino, quanto costa mangiare da Gennaro Esposito? Cifra da capogiro“.

Qui Esposito però non sta solo testando la sua abilità pratica dietro i fornelli.

Recentemente, infatti, ha deciso anche di incentivare il rispetto e la conservazione della sua terra che tanto gli ha dato negli anni in termini di materia prima, paesaggio e riscontro in prenotazioni. Ricordiamo che Torre del Saracino ha una vista diretta sul Golfo di Napoli ed il Vesuvio.

Per questo ieri ha pubblicato alcune stories Ig in cui mostra di aver installato di fronte al suo ristorante una torretta Enel x Way, per incentivare l’uso delle auto elettriche e limitare l’uso dei combustibili fossili tanto dannosi per l’ambiente.

Come dico spesso, dimenticare le proprie origini è un peccato mortale e il territorio, la natura e i prodotti che questa ci offre non devono essere dimenticati“.

Scrive lo chef nella didascalia che accompagna il post social che in poco tempo ha ottenuto migliaia di commenti di approvazione da parte dei fan e dei clienti del locale.

Gennaro Esposito rivoluziona ristorante Torre del Saracino foto
Sala interna di Torre del Saracino (Instagram)

Ho installato un punto di ricarica @enelxway così da dare a chiunque visiti questo magnifico luogo, la possibilità di muoversi con veicoli elettrici, proteggendo la mia terra. Con fonti energetiche sostenibili e rinnovabili, aiutiamo il nostro pianeta a mantenere intatta tutta la sua bellezza.

Voi cosa ne pensate? Scelta etica da replicare anche in altri locali in giro per la Penisola?