Gino Sorbillo apre anche a Miami Beach: solo 250 pizze al…

Gino Sorbillo apre anche a Miami Beach: solo 250 pizze al giorno

di Ivana Tramontano

Gino Sorbillo addio Napoli

Uno dei pizzaioli italiani più amati in Italia e al mondo, Gino Sorbillo, ha aperto a Miami Beach il suo omonimo ristorante, al numero 100 di Collins Avenue.

Le pluripremiate torte alla napoletana di Sorbillo sono leggendarie a Napoli e in Italia. Il pizzaiolo è rispettato in tutta Italia e non solo, con i suoi quattro ristoranti, tra cui la prima sede a Napoli, inaugurata nel 1935, dove per poter mangiare una piazza bisogna attendere anche un’ora. Descritte come incredibilmente leggere, le sue pizze sono cotte in forni a legna e usano ingredienti selezionati, tra cui farina 00 e pomodori San Marzano.

Dopo aver aperto delle “succursali” a Milano, New York City e Tokyo, Gino Sorbillo apre un ristorante anche a Miami Beach, dove offre una gamma di pizze napoletane classiche e stagionali, insieme alla sua famosa pizza fritta, calzoni, un assortimento di antipasti, primi e secondi piatti e dessert. Più di una dozzina di pizze nel menù, con prezzi che variano da 9 a 28 dollari. Includo la margherita, la marinara classica e pizze speciali come la carbonara con tartufo, che combina guanciale, tuorlo d’uovo, mozzarella di bufala, tartufo nero, basilico e olio d’oliva con pepe nero spezzato. C’è anche una torta vegana a base di formaggio senza latte, verdure miste e olio d’oliva ($ 20).

Tuttavia, c’è un limite: solo 250 pizze sono disponibili ogni giorno, servite in base all’ordine di arrivo. Il resto del menu è disponibile fino alla chiusura della cucina. Questo per poter offrire un prodotto di alta qualità e severamente made in Italy, a cominciare dalle farine, i formaggi, il pomodoro San Marzano o biologico, la cipolla di Montoro. (Avellino), la nduja di Spilinga (Vibo Valentia).

Tra le pizze speciali: Portofino (pesto di basilico, mozzarella fresca, pomodorini e pepe nero); Nduja (salame calabrese spalmabile, cipolla rossa, pecorino, mozzarella fresca, pomodori San Marzano e basilico); Carbonara con Tartufo (pancetta, tuorlo d’uovo, mozzarella di Bufala, pepe nero e tartufo nero affettato); Pizza Fritta (calzone leggermente fritto con salame, ricotta di bufala, mozzarella affumicata fresca, salsa di pomodoro San Marzano e pepe nero); Salsiccia e Friarielli (salsiccia di maiale, mozzarella fresca affumicata, broccoli).

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post