Giorgio Locatelli, retroscena sul passato dello chef. Cosa faceva prima

Giorgio Locatelli è uno tra gli chef italiani più conosciuti. Da sempre appassionato di cucina, il suo passato è stato segnato da un retroscena.

Giorgio Locatelli
Giorgio Locatelli (screenshot da Instagram)

57 anni, fuoriclasse tra i fornelli, una carriera incredibile sulla scena culinaria. Giorgio Locatelli è un noto chef lombardo, conosciuto nel mondo per le sue prelibatezze uniche.

Fin da giovanissimo ha fatto scuola in ristoranti europei, sentendosi soprattutto in sintonia nel contesto londinese, città in linea con le sue vibrazioni che ha rapito il cuore dello chef con il suo mood multiculturale e cosmopolita.

Dopo anni di gavetta sul campo nel 1995 ha lavorato nella cucina del ristorante di Londra “Olivo”, ricoprendo il ruolo di headchef, per poi dare vita al suo ristorante “Zafferano” e di seguito al locale “Spighetta”.

Dopo l’incontro con Plaxy, con cui è legato dal 1992 e sposato dal 95′, al suo fianco ha lanciato il ristorante “Locanda Locatelli” nel 2002 ottenendo una stella Michelin, per poi aprire un altro locale a Dubai portando così la cucina italiana in tutto il mondo.

Di seguito è approdato nel settore dello spettacolo debuttando a “MasterChef” nel 2008, dove ha catturato l’attenzione con la sua simpatia nonché il suo temperamento brillante e dolce.

Giorgio Locatelli: retroscena dal suo passato

Per Giorgio Locatelli la cucina è da sempre una passione totalizzante, al suo fianco nel corso di tutta la sua vita. Un amore ereditato dal nonno che aveva aperto nel 1962 un hotel con un ristorante nel varese, contesto in cui è cresciuto. Appena bambino passava le giornate nella cucina scoprendone gli utensili e respirandone gli odori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Chiara Nasti lo fa strano. La sua scelta lascia interdetta: perché così?

Crescendo non ha subito indossato il camice da chef in quanto ha prestato servizio militare per poi sposarsi in Francia per studiare l’alta cucina e fare esperienza in noti ristoranti, dove tuttavia non si era sentito molto a suo agio.

Potrebbe interessarti anche ->Pesto broccoli e noci: ricetta semplice, pronta in pochi minuti

Giorgio Locatelli
Giorgio Locatelli (screenshot da Instagram)

Nonostante lo sconforto a seguito di quel periodo difficile non ha abbandonato il suo sogno di diventare un grande chef e dopo molti spostamenti per l’Europa è tornato nel Bel Paese, sfondando con i suoi piatti irresistibili.