Giulia Salemi coglie Pierpaolo in flagrante: la sua difesa è sensazionale

La ex gieffina ieri ha sorpreso il fidanzato con le mani nel sacco, la sua spiegazione ha lasciato tutti senza parole.

Giulia Salemi becca fidanzato crepe alla nutella colazione foto
Giulia Salemi (Foto Instagram)

Prosegue la vacanza sfrenata tra le isole più belle del Mediterraneo per Giulia Salemi ed il fidanzato Pierpaolo Pretelli che da ormai una settimana sono in Costa Smeralda.

Le centinaia di Instagram stories che la giovane sta condividendo in questi giorni raccontano quanto i due si stanno divertendo in questa vacanza all’insegna del relax più sfrenato.

I piccioncini dopo la fine del programma sono inseparabili e vista la complicità che esiste tra i due sono in molti a scommettere che tra breve potrebbero esservi fiori d’arancio per la coppia.

Giulia Salemi scopre Pierpaolo con la bocca piena, lei reagisce così

Sono molte le uscite documentate in cui i due si mostrano in barca con gli amici, Gianluca Vacchi solo per fare un nome tra i tanti, ma anche al ristorante e ai party serali sono sempre in prima linea.

Giulia Salemi merenda barca gelato foto
Giulia Salemi (Foto Instagram)

Ieri, ad esempio, hanno incontrato Martina Hamdy con cui Giulia ha condiviso delle foto davvero molto sensuali prima di andare a ballare.

Per reintegrare le forze dopo tutte queste attività c’è però bisogno di una colazione da campioni, e Pierpaolo sa bene cosa mangiare per partire alla grande.

È stato infatti pizzicato dalla fidanzata mentre mangiava una crêpe alla cioccolata, lui però si è giustificato con la bocca sporca di crema spiegando che “era proteica” e quindi faceva relativamente male. Lei ride dicendogli che è un “simpaticone” e specificando che almeno i kiwi nella loro colazione non mancano mai.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Elisa Isoardi se lo gode in montagna. La pausa perfetta

Quello che non manca in questa vacanza è sicuramente il buon cibo, ogni giorno scopriamo leccornie a cui la coppia non può rinunciare, una grande goduria per gli occhi delle loro rispettive community.