Gli alimenti da non riscaldare mai nel microonde

Gli alimenti da non riscaldare mai nel microonde

I forni a microonde diventano sempre più numerosi e presenti nelle nostre cucine. Ma sapete che è sconsigliato riscaldare alcuni alimenti? Vediamo insieme quali sono.

Il riso – Non deve mai essere riscaldato nel microonde. Il riso può contenere un batterio chiamato Bacillus Cereus che generalmente viene ucciso dal calore, ma talvolta produce delle spore tossiche, resistenti alle alte temperature. Se è rimasto molte ore fuori il frigo a temperatura ambiente, i batteri si saranno moltiplicati, producendo sostanze tossiche che causano diarrea e vomito. Il riscaldamento al microonde non eliminerà queste sostanze.

Latte – Se viene esposto ad alte temperature come quelle del microonde perde molti dei nutrienti. Se volete riscaldare il latte meglio utilizzare un pentolino.

Carne – Alcune persone scongelano la carne nel microonde prima di cucinarla. Questo processo riduce la composizione di vitamina B2 e degli amminoacidi. Se invece riscaldate la carne del giorno prima, si riduce notevolmente il suo valore proteico.

Pollo – I batteri contenuti nella carne di polli vengono annientati con la cottura tradizionale, mentre nel microonde potrebbero sopravvivere.

Burro – Molti per rendere più morbido il burro appena uscito dal frigo lo mettono nel microonde, ma in questo modo perde molto del suo valore proteico. Meglio attendere che si sciolga a temperatura ambiente o in un pentolino a fuoco lento.

Verdure – Gli spinaci e verdure simili possono contenere ioni nitrati, che di per sé sono innocui ma con la cottura al microonde rischiano di diventare nitrosammine, cancerogene e nocive per la salute.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post