Gnocchi saltati ai funghi

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 50 mnuti
Gnocchi saltati ai funghi: la preparazione

PRESENTAZIONE

Gli gnocchi saltati ai funghi sono un primo piatto veramente gustoso, semplice e veloce, facile nella preparazione un perfetto piatto da gustare in compagnia.

gnocchi

INGREDIENTI

PER GLI GNOCCHI

  • 1 kg di patate
  • 300 g di farina
  • 1 uovo
  • sale

PER IL CONDIMENTO

  • 300 g di funghi champignon
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale
  • parmigiano

PROCEDIMENTO

In una pentola piena d’acqua mettete a bollire le patate, fate cuocere per 40 minuti circa, saranno cotte quando la forchetta si infilerà bene nel cuore della patata. Una volta cotte toglietele dall’acqua, pelatele e schiacciatele da calde. In una spianatoia mettete le patate schiacciate e fatele raffreddare.

Una volta fredde, aggiungete la farina, l’uovo e il sale e cominciate ad impastare gli ingredienti, fate attenzione affinché l’impasto non diventi troppo duro, per evitare ciò vi consiglio di mettere la farina un po’ per volta, con l’impasto pronto date forma ai vostri gnocchi.

In un tegame mettete dell’olio e uno spicchio d’aglio e fatelo dorare, aggiungete i funghi tagliati a fettine e fateli trifolare, aggiustate di sale, aggiungete un goccino d’acqua, il prezzemolo e fate cuocere una decina di minuti.

In una pentola mettete a bollire dell’acqua salata, raggiunto buttate giù gli gnocchi e una volta venuti a galla, scolateli nel tegame con  i funghi, aggiungete un po’ di acqua di cottura e fate saltare gli gnocchi facendoli un pochino colorare. Servite caldi, spolverizzate con abbondante parmigiano.

Gli gnocchi saltati ai funghi sono pronti. Buon Appetito.

Un consiglio: se volete potete sfumare i funghi con mezzo bicchiere di vino bianco.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post