Grasso viscerale: tre consigli per scegliere la dieta giusta

Grasso viscerale: tre consigli per scegliere la dieta giusta

di Ivana Tramontano

Come sbarazzarsi del grasso viscerale? Ecco alcuni consigli utili per risolvere questo problema antiestetico e antisalutare.

Questo tipo di grasso è considerato il più dannoso nel corpo in quanto grandi quantità possono aumentare il rischio di gravi problemi di salute. Il grasso viscerale è grasso corporeo che si trova nella cavità addominale e viene quindi conservato vicino a molti organi vitali, come fegato, pancreas e intestino. Questo è il motivo per cui avere un sacco di grasso viscerale può aumentare le probabilità di gravi problemi di salute, come le malattie cardiache e il diabete di tipo 2. La dieta povera di fibre e la mancanza di esercizio fisico sono state collegate al grasso viscerale. Ma qual è il modo migliore per liberarsene?

Gli adulti tra i 19 e i 64 anni dovrebbero fare 150 minuti di attività fisica settimanale. Questo può essere facilmente suddiviso in 30 minuti, cinque giorni ogni settimana. Il grasso sottocutaneo è un altro tipo di grasso corporeo, ma è più visibile del grasso viscerale. Si trova sotto la pelle, ma mentre non è dannoso come il grasso viscerale, averne troppo non è salutare.

Se stai cercando di perdere grasso viscerale e grasso sottocutaneo i principali consigli sono tre: 1) trova il giusto piano dietetico, che si adatti al tuo stile di vita e al tuo budget. 2) Evitare diete drastiche: i piani che offrono risultati rapidi di perdita di peso non possono essere sostenuti a lungo e ti ritroverai a ricominciare dall’inizio. 3) Scegliere una dieta sana: alcune diete restrittive potrebbero farti arrecare un deficit di alcune vitamine e minerali.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post