Gratin Dauphinois

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 80 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO:
Gratin Dauphinois
LA PREPARAZIONE

 

1

Pelate le patate e tagliatele a fette molto sottili di circa 1-1,5 mm di spessore, per cui se avete difficoltà a raggiungere questo spessore a mano potete utilizzare una mandolina.

2

Riscaldate il latte in un pentolino e non appena è ben caldo aggiungete una cospicua grattugiata di noce moscata, poi mescolate ed unite la panna.

3

Amalgamate bene gli ingredienti, unite l’uovo ed un pizzico di sale e lavorate con una frusta per avere una crema liscia.
Schiacciate uno spicchio d’aglio e strofinate l’interno di due tegamini (o una pirofila unica).

4

Sistemate uno strato di fettine di patate nei tegamini, ricoprite con la salsa, aggiungete una manciata di groviera grattugiato e proseguite in questo modo con la stratificazione patate – salsa – groviera.

5

Aggiungete qualche fiocchetto di burro ed infornate i tegamini in forno preriscaldato a 180°. Dopo la prima mezz’ora di cottura copriteli con la carta argentata per evitare che si brucino in superficie.

6

Gli ultimi 10 minuti scopriteli di nuovo, alzate la temperatura e passateli al gratin. Servite il vostro gratin dauphinois ancora caldo.

Creamy Potatoes Au Gratin -Photographed on Hasselblad H3D-39mb Camera
Creamy Potatoes Au Gratin -Photographed on Hasselblad H3D-39mb Camera
Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post