Gratin di zucca, porri e mele: contorno delicato dal sapore autunnale

Preparare dei centroni invitanti non è mai troppo semplice, ecco dunque un’idea per iniziare l’autunno con alcuni prodotti di stagione facilmente reperibili.

Gratin zucca, porri e mele ricetta facile
Gratin zucca, porri e mele (Pinterest)

In questo gratin di zucca e porri la mela potrebbe sembrare un’aggiunta azzardata, invece le fettine di questo frutto sistemate sopra i porri aggiungono un tocco di sapore inebriante al piatto.

La ricetta prevede l’uso della zucca Butternut che resta compatta in cottura ma è possibile usarne altre varietà come la Delicata oppure la Kabocha.

Ingredienti e preparazione del gratin di zucca, porri e mele

Questa ricetta apporta per porzione circa 265 kcal, 13 g di grassi, 30 g carboidrati, 6 g proteine e 5 g fibre.

Gratin zucca, porri e mele ricetta facile
Porri (Pinterest)

INGREDIENTI

450 g zucca Butternut
450 g mele Royal Gala
2 porri (solo la parte bianca)
100 ml sherry secco
Salvia fresca qb.
60 g Parmigiano
Olio extravergine di oliva qb.
Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE

Affettare a rondelle sottili il porro mentre la zucca deve essere privata dei semi e tagliata a fette alte circa 0.3 mm. Lo stesso dicasi per le mele che vanno private della buccia e del torsolo e tagliate a fette anch’esse di 0.3 mm di spessore.

Preriscaldare il forno a 175 gradi. In una padella di circa 26-28 cm aggiungere 2 cucchiai di olio, aggiungere il porro e un mestolo di acqua per farlo ammorbidire.

Dopo circa 10 minuti a fuoco medio, unire lo sherry e la salvia e cuocere finché il liquido sarà risotto a una glassa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Farinata di ceci con le cipolle, ricetta per un secondo piatto veloce salva cena

In una pirofila di circa 8 cm adagiare le fette di zucca a strati sovrapponendole, regolare di sale e pepe. Distribuire i porri caramellati e infine le mele sempre a strati sovrapposti. Spennellare le mele con dell’altro olio, ricoprire con la carta forno e poi con quella spagnola e infornare per circa 45 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Stufato di Marrakesh ceci e melanzane, profumo di Marocco in tavola

Trascorso il tempo estratte dal forno e cospargere la superficie con il Parmigiano grattugiato, reinfornare a 230 gradi per 5 minuti finché il formaggio non si sarà gratinato a dovere.  Raffreddare prima di servire e guarnire il piatto con altre foglie di salvia fresca.