Guacamole da record: preparata una quantità enorme da guinness dei primati

La salsa più famosa a base di avocado, il guacamole fa notizia per la quantità davvero gigantesca preparata. Sarà difficile battere questo record.

record guacamole
Record guacamole (Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI :

  1. Dieta del melograno: ottima per perdere 3 chili prima di Natale
  2. Caffè appena svegli, smetti subito! Pessima abitudine: cosa può succederti
  3. Bomboloni farciti alla crema, chi non sogna una colazione così?⁠ Il segreto è nella lievitazione

Piace moltissimo, ha un sapore fresco e aromatico e si presta meraviogliosamente ad essere spalamato su crostini e fette di pane. Il guacamole è la salsa realizzata con l’avocado tipica del Messico.

Una vera tradizione da quelle parti, e sembra che si tratti di una ricetta peraltro antichissima che risale addirittura ai tempi degli Atzechi.

Il guacamole è amato e apprezzato così tanto che sei arriva a prepararne in quantità che dire enormi è dire poco.

Infatti a Peribàn, nella zona del Michoacán in Messico, pochi giorni fa, in occasione dell’Avocado Expo, sono stati realizzati  4970 chili, cioè quasi 5 tonnellate di guacamole.

È stato fatto da centinaia di uomini e donne nel giro di circa 3 ore e le immagini hanno dello sbalorditivo. C’era già un record, nel 2018, di 3788 chili di salsa che questa volta è stato ampiamente superato.

C’è da dire che nel 2019 negli gli Stati Uniti era stato già prodotto un guacamole che pesava più di quattro tonnellate, ma non c’era stata la certificazione dal Guinness World Record e così  il precedente titolo di titolare del record era sempre del Messico.

Guacamole da record: tutti i dettagli

Per preparare questo guacamole sono state utilizzate 10 tonnellate di avocado coltivati ​​a Peribán. I frutti sono stati pesati prima dell’elimianzione della buccia e dei semi e  inoltre sono stati consumate ingenti  quantità di cipolla, di pomodoro, di peperoncino ed anche di lime e coriandolo.

record guacamole
Avocado (Foto di Juraj Varga da Pixabay )

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’obiettivo dell’impresa, come affermato da Mercedes Cervantes, presidente del comitato organizzatore dell’expo, era quello di promuovere la massima qualità e il sapore che hanno gli avocado prodotti a Peribàn.

Nonostante non fossero presenti addetti alla certificazione del Guinness World Record, attraverso i video in streaming e le immagini che hanno mostrato l’evento è statao comunque possibile abvere il riconoscimento in un secondo momento da remoto.

Ci si potrebbe chiedere che cosa ne è stato di tutto quel guacamole. Assicurano che niente è stato sprecato e che tutta la salsa è stata condivisa e consumata da tutti i partecipanti dell’Expo che hanno potuto assaporarla in tutta la sua bontà.