I benefici della camomilla contro il diabete di tipo 2

I benefici della camomilla contro il diabete di tipo 2

di Ivana Tramontano

Il diabete di tipo 2 spinge a prendere decisioni alimentari più sane per regolare i livelli di zucchero nel sangue e diversi studi dimostrano che bere una particolare bevanda può essere di grande aiuto.

La scarsa produzione di insulina provoca un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e, se non trattata, può comportare gravi rischi per la salute come malattie cardiache e ictus. Fortunatamente, le decisioni dietetiche possono compensare la mancanza di insulina e fornire una solida difesa contro l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Alcuni alimenti devono essere evitati o ridotti drasticamente per evitare il rischio di aumento dei livelli di zucchero nel sangue e, come regola generale, è meglio evitare o mangiare con moderazione gli alimenti con basso indice glicemico per gestire i livelli di zucchero nel sangue.

Includere alcune bevande può anche aiutare a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Tra queste la camomilla che, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, può prevenire danni alle cellule del pancreas, che si verificano quando i livelli di zucchero nel sangue sono cronicamente elevati. In uno studio condotto su 64 persone diabetiche, coloro che consumavano quotidianamente camomilla durante i pasti per otto settimane avevano livelli di zucchero nel sangue significativamente inferiori rispetto a quelli che consumavano acqua. Inoltre, diversi studi sugli animali suggeriscono che la camomilla può abbassare i livelli di zucchero nel sangue a digiuno di una quantità considerevole e può anche essere utile per prevenire picchi di zucchero nel sangue dopo aver mangiato.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post