I benefici di una dieta vegetariana per la salute

I benefici di una dieta vegetariana per la salute

di Ivana Tramontano

Le diete vegetariane fanno bene alla salute secondo una recente ricerca. Uno studio su oltre 12.000 persone ha scoperto che coloro che mangiavano principalmente alimenti a base vegetale avevano il 32% in meno di probabilità di morire per malattie cardiache.

Optando per verdure, cereali integrali e noci le persone esaminate hanno anche ridotto il rischio di morte per qualsiasi causa del 25% e del 32% per malattie cardiovascolari. I ricercatori della Johns Hopkins University sottolineano che le persone non devono rinunciare completamente alla carne e ai latticini per stare bene. Tuttavia, hanno sostenuto che le persone dovrebbero consumare una maggiore percentuale di alimenti a base vegetale” se desiderano una migliore salute del cuore.

Altri esperti hanno sottolineato però che anche il cibo vegano, come patatine fritte e soda, può essere poco salutare. È stato scoperto che le diete vegetariane riducono i fattori di rischio per condizioni come diabete di tipo 2, obesità e ipertensione. Tuttavia, gli studi hanno prodotto risultati contrastanti sul fatto che ridurre la carne e il pesce riduca il rischio di morte precoce.

“I nostri risultati sottolineano l’importanza di concentrarsi sulla dieta”, ha dichiarato l’autore principale, il dott. Casey Rebholz.
“Per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, le persone dovrebbero mangiare più verdure, noci, cereali integrali, frutta, legumi e meno alimenti a base di animali”. In conclusione la verità è forse nel mezzo: non devi tagliare tutti i prodotti di origine animale per raccogliere i frutti della salute, ma la maggior parte di noi potrebbe trarre beneficio dal consumo di più alimenti come frutta e verdura, cereali integrali, fagioli, lenticchie, noci e semi nella nostra dieta.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post