I cibi consigliati per un autunno in piena salute

I cibi consigliati per un autunno in piena salute

L’autunno è arrivato, la natura cambia aspetto, la terra offre nuovi prodotti e sulle nostre tavole arrivano altri alimenti di stagione. Per garantire un’ottima salute è importante sapere cosa mangiare e su quali cibi è meglio far leva. Secondo vari nutrizionisti americani ci sono alcuni super-alimenti autunnali che non dovrebbero mai mancare in questi mesi a tavola, al fine di purificare l’organismo e prepararlo al freddo dell’inverno.

Secondo Lainey Younkin, fondatrice della ‘Younkin Nutrition’ di Boston, in questo periodo hanno una rilevante importanza i cavoletti di Bruxelles, tutti i tipi di zucca, le rape e le pere. ”Cavoletti di bruxelles, broccoli e cavolfiori sono densissimi di sostanze anticancerose – come riportato dall’Ansa – e andrebbero assunti regolarmente. Le zucche hanno il 200% del fabbisogno quotidiano di vitamina A e sono piene di potassio e vitamina C”.

La zucca, inoltre, oltre ad essere povera di calorie è molto ricca di acqua, fibre, minerali e vitamine. La fibra favorisce l’espulsione delle feci, rendendola un pasto ideale per chi ha problemi di stitichezza. In più fa bene agli occhi, grazie alla presenza di carotenoidi. L’assunzione di questi composti aiuta a prevenire patologie come la degenerazione maculare e la cataratta. Grazie al contenuto di triptofano ha proprietà calmanti. È indicata per chi soffre di ansia, nervosismo ed insonnia.

Un altro cibo da assumere regolarmente durante l’autunno sono le mele, ricche di vitamina C, e le pere, ricche di potassio. Le pere sono indicate per la presenza di antiossidanti, come le vitamine, il beta-carotene, la criptoxantina, la luteina e la zeaxantina. Sono inoltre ricche di fibre, quindi aiutano contro la stipsi, a dimagrire e a proteggere il colon. Ottime anche contro il mal di gola: bere il succo di pera bollito insieme a del miele apporta benefici alle corde vocali ed in caso di mal di gola.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post