I segreti per non ingrassare in inverno

I segreti per non ingrassare in inverno

Durante il periodo invernale è molto più facile aumentare di peso per diversi motivi. Le basse temperature non ci incitano a passeggiare o svolgere attività fisica all’aperto, né a recarsi in palestra. Inoltre a tavola diviene più facile concedersi qualche eccesso di troppo, fra cibi grassi, dolci, bibite alcoliche e gassate.

Ma per tenervi in forma non serve seguire diete drastiche, anzi. Sarebbe persino controproducente. Basterà seguire alcuni semplici consigli utili che dovranno divenire routine quotidiana. Se proprio non riuscite a camminare per almeno 30 minuti al giorno, basterà non prendere l’ascensore e salire e scendere le scale a piedi, così da tenere sveglio il metabolismo. Se non è possibile andare in palestra basterà praticare qualche semplice esercizio a casa per tonificare gambe, glutei, addome e braccia.

Il corpo umano brucia in media 1200 Kcal al giorno per mantenersi a una temperatura intorno ai 36°C. Basta togliere una coperta dal letto o abbassare di un grado il riscaldamento domestico: l’organismo sarà costretto a bruciare più calorie del dovuto per mantenersi caldo.

L’altro grande segreto per non ingrassare in inverno è sapersi controllare a tavola. Cercate di mangiare in maniera equilibrata, evitando di alternare grandi abbuffate a momenti di digiuno. Evitate o riducete drasticamente il consumo di cibi grassi e optate per cibi nutrienti come legumi, minestre e proteine vegetali.

E’ lecito permettersi un dolce di tanto in tanto, soprattutto se si tratta di cioccolata fondente al 70%, un dolce genuino fatto in casa o una buona cioccolata calda. A colazione potete anche concedervi una fettina di pane integrale con un velo di marmellata.

Soprattutto per le donne è in questo periodo che prende piede il problema della cellulite e della ritenzione idrica. Il gonfiore che provocano è dovuto ai liquidi trattenuti tra le cellule, eliminabili con l’aiuto dell’acqua e, soprattutto, del tè verde. Da bere al mattino e al pomeriggio.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post