I tanti benefici dei semi di girasole


I semi di girasole nella loro “piccolezza” sono un alimento altamente nutritivo e ricco di nutrienti molto utili alla nostra salute. Si possono consumare crudi, essiccati, tostati in padella, aggiunti alle insalate miste. Sono degli autentici integratori naturali ricchi di antiossidanti, vitamine (A, B, C, D, E) e sali minerali.

Proprietà antitumorali

I semi di girasole contrastano l’azione dei radicali liberi, capaci di ossidare le membrane delle cellule del nostro organismo e provocare l’insorgere di diverse malattie, tra cui le neoplasie, ed accelerare il processo di invecchiamento.

Fanno bene al cuore

Contengono fitosteroli, sostanze che sono in grado di abbassare la quantità di colesterolo cattivo nel sangue con i conseguenti benefici per la salute cardiovascolare. La presenza di vitamina B1 aiuta inoltre a tenere sotto controllo ansia e tensione nervosa.

Per le donne in gravidanza

I semi di girasole sono ricchi di acido folico, sostanza molto utile durante la gravidanza in quanto aiuta la sana crescita del nascituro. Allo stesso tempo l’acido folico previene danni al tubo neurale del bambino che deve nascere.

Utili per la dieta

Sono utili per dimagrire in quanto agiscono sulla massa grassa. Inoltre sono ricchi di acido linoleico che favorisce l’accrescimento di massa magra rispetto a quella grassa.

Favoriscono il relax

Il contenuto di magnesio e vitamina E aiuta ad alleviare il mal di testa e i dolori causati da artrite reumatoide. Favoriscono il relax e la calma, agendo contro ansia e depressione. Inoltre abbassano la pressione arteriosa e contrastano le vampate di calore tipiche della menopausa.

Ottimi per pelle e capelli

La presenza di rame rende i semi di girasole utili per la salute di pelle e capelli, in quanto il rame serve a produrre melanina. Per la salute dei capelli si può utilizzare anche l’olio di semi di girasole per massaggiare il corpo e il cuoio capelluto.

Tags:





Altre Ricette Buonissime

Commenta