Il modo migliore per riscaldare la pizza avanzata

Il modo migliore per riscaldare la pizza avanzata

di Ivana Tramontano

Molte volte capita che avanzino fettine di pizza, ma fredde sono immangiabili. Qual è il segreto per riscaldarle a regola d’arte?

Se per qualche motivo c’è della pizza avanzata, allora hai bisogno di un buon modo per riscaldarlo. E non coinvolge il forno a microonde o il forno. In effetti meglio stare lontano da loro quando si riscalda la pizza. Ecco perché.

A causa del modo in cui le microonde agitano e riscaldano le particelle di acqua nei cibi, la cottura a microonde la rende floscia. No grazie. Usando un forno, invece, si asciuga la pizza, il che significa che la tua pizza, una volta deliziosa, diventerà come un pezzo di cartone.

Il modo migliore per riscaldare la pizza? Usando una padella. Il calore dal basso aiuta a mantenere un fondo croccante, mentre il vapore scioglie la mozzarella rendendola filante e mantiene la crosta umida. Per riscaldare la tua pizza nel modo giusto basta mettere una fetta fredda di pizza in una padella antiaderente o in ghisa a fuoco medio-basso per alcuni minuti, quindi coprire la padella con il coperchio per consentire il vapore.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post