Il segreto per vivere fino a 85 anni o più

Il segreto per vivere fino a 85 anni o più

di Ivana Tramontano

Come vivere più a lungo: la ricerca di una vita lunga e appagante può portare le persone a cambiare drasticamente lo stile di vita. Un recente studio suggerisce che la risposta potrebbe risiedere in un determinato tipo di personalità.

Il desiderio di vivere il più a lungo possibile arriva al cuore di ciò che significa essere umani. Sin dagli albori della civiltà, l’umanità ha escogitato modi per sopravvivere e prosperare. La salute fisica è senza dubbio importante, ma un nuovo studio fa luce sul ruolo dei fattori psicosociali.

I ricercatori della Boston University School of Medicine (BUSM), National Center for PTSD presso VA Boston Healthcare System e Harvard TH Chan School of Public Health, hanno scoperto che le persone con maggiore ottimismo hanno maggiori probabilità di vivere più a lungo e di raggiungere una “eccezionale longevità”, cioè, vivere fino a 85 anni o più.

L’ottimismo si riferisce ad un’aspettativa generale che accadranno cose buone, o credendo che il futuro sarà favorevole. Lo studio si basava su 69.744 donne e 1.429 uomini. Entrambi i gruppi hanno completato le misure di indagine per valutare il loro livello di ottimismo, nonché le loro abitudini generali di salute come la dieta, il fumo e l’uso di alcol.

Le donne sono state seguite per 10 anni, mentre gli uomini sono stati seguiti per 30 anni. Quando le persone sono state confrontate in base ai loro livelli iniziali di ottimismo, i ricercatori hanno scoperto che gli uomini e le donne più ottimisti hanno dimostrato, in media, una durata della vita dell’11-15% più lunga e una probabilità del 50-70% maggiore di raggiungere 85 anni rispetto ai gruppi meno ottimisti.

Questo studio ha una forte rilevanza per la salute pubblica perché suggerisce che l’ottimismo è una tale risorsa psicosociale che ha il potenziale per prolungare la durata della vita umana. È interessante notare che l’ottimismo può essere modificabile utilizzando tecniche o terapie relativamente semplici. Non è chiaro come esattamente l’ottimismo aiuti le persone a raggiungere una vita più lunga. Altre ricerche suggeriscono che le persone più ottimiste potrebbero essere in grado di regolare le emozioni e il comportamento, nonché di riprendersi da fattori di stress e difficoltà in modo più efficace. I ricercatori ritengono inoltre che le persone più ottimiste tendano ad avere abitudini più sane, come ad esempio una maggiore probabilità di impegnarsi maggiormente nell’attività fisica e meno probabilità di fumare, il che potrebbe prolungare la durata della vita.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post