Il test del cracker per sapere quanti carboidrati poter mangiare

Il test del cracker per sapere quanti carboidrati poter mangiare

I carboidrati sono spesso la rovina di chi vuole perdere peso. Le persone che vogliono dimagrire molto spesso bandiscono tutti i carboidrati, ma questo può solo rendere le persone infelici ed è quindi quasi impossibile da sostenere per lungo tempo. Il test del cracker è un modo semplice e veloce per vedere quanti carboidrati dovresti mangiare.

Non tutti i carboidrati sono uguali. Alcuni sono molto buoni per noi, anche se molti sono davvero cattivi, ci fanno accumulare peso, aumentare il rischio di diabete e minacciano persino la nostra fertilità. Imparare a mangiare i carboidrati in modo più intelligente aiuta a controllare il peso più facilmente.  Alcuni fortunati possono mangiare cibi pesanti senza mettere grasso, perché i nostri corpi possono lavorarli in modo molto efficiente. Molti di noi non sono così fortunati. Il test del cracker è un modo semplice e veloce per vedere quanti carboidrati dovresti mangiare.

Basta masticare un semplice cracker fino a quando non cambia sapore da un biscotto salato a uno piuttosto dolce. Se il gusto cambia in meno di 30 secondi, il tuo corpo probabilmente elabora i carboidrati in modo abbastanza efficace. Ma se il cracker non ha cambiato il gusto dopo 30 secondi, allora dovresti seriamente considerare di seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati. Il dottor Sharon Moalem, il genetista canadese che ha creato questo test, dice che un cambiamento del gusto molto lento mostra che il tuo corpo non elabora i carboidrati in modo efficiente. Ciò porta ad un pericoloso aumento di peso.

Se noti che la dolcezza arriva da 0 a 14 secondi, il tuo corpo elabora efficientemente i carboidrati come energia e quindi puoi assumere 250 g di carboidrati al giorno (circa quattro fette di pane integrale). Se ci vogliono dai 15 ai 30 secondi, puoi assumere 175g di carboidrati al giorno (circa tre fette e mezzo di pane integrale). Più di 30 secondi, non puoi essere un buon consumatore di carboidrati, quindi il corpo è meno in grado di usare l’eccesso come energia e quindi lo immagazzina come grasso. Quindi non bisogna superare la dose giornaliera di 125 g di carboidrati (circa tre fette di pane integrale).

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post