Incidente per il Boss delle Torte: ha rischiato grosso – FOTO

Incidente per il Boss delle Torte: ha rischiato grosso – FOTO

LA PREPARAZIONE
di Gastronauta Solitario

Ha rischiato davvero grosso Buddy Valastro, più noto come il Boss delle Torte, che a causa di un incidente domestico è stato portato in ospedale.

Da Instagram

Una leggerezza che sarebbe potuta costare casa a Buddy Valastro, conosciuto al grande pubblico come il Boss delle Torte. Il divo, imprenditore e pasticciere è stato coinvolto, per sua responsabilità, in un incidente domestico che è stato definito “terribile” dallo stesso Buddy. Ma che cosa gli è successo? Perché  si è ritrovato ricoverato con il gesso al braccio? In un post Instagram ha comunicato le sue condizioni a tutti i follower, lasciandosi andare a un sorriso di sollievo dopo un grande spavento. Ma in quale pericolo si è cacciato il pasticciere/divo?

Che cosa è successo al Boss delle Torte? Come sta?

A giudicare dalla dinamica dell’incidente si può dire che sia andata molto più che bene al protagonista de il Boss delle Torte. Buddy Valastro, secondo la ricostruzione fatta da TMZ, stava giocando a bowling nella sua abitazione, sulla pista appositamente realizzata in casa. L’uomo ha provato prendere i birilli direttamente dal meccanismo meccanico adibito a riposizionarli. Il braccio, in questo modo, gli si sarebbe incastrato all’interno del marchingegno. Inutile dire come un semplice gesso sia una conseguenza ben minore rispetto alla pericolosità del suo gesto.
Ha voluto informare tramite un post Instagram i suoi fan il Boss delle Torte: Buddy, che sul noto social network viaggia verso i 4 milioni di follower, ha pubblicato una foto in cui appare in ospedale, rilassato, con in bella vista il braccio ingessato. Nel post di accompagnamento allo scatto ha definito “terribile” l’incidente che lo ha visto protagonista. In attesa di essere dimesso per poter tornare ai suoi affari, siamo sicuri che la prossima volta quando giocherà a bowling ci penserà due volte prima di compiere azioni inconsulte.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post