Insalata di cous cous estiva con legumi di stagione, ottima anche come schiscetta

Un piatto unico freddo che apporta tutti i nutrienti e le vitamine di cui l’organismo ha bisogno in questa stagione calda. Usato come pasto a lavoro è super goloso.

Cous cous di verdure e legumi ricetta
Cous cous di verdure e legumi (NastasyaDay by Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il medico nutrizionista dott. Scopelliti suggerisce ancora una volta una ricetta super facile con poco meno di 500 kcal ma super completa rispetto ai valori nutrizionali che offre.

Tanto sapore e gusto ad ogni boccone, ottima da portare a lavoro e da gustare sia fredda che calda. Noi diamo un’indicazione generica sui legumi da usare e le verdure ma va molto a piacimento personale di chi si appresta a realizzarla.

Ingredienti e preparazione dell’insalata di cous cous con legumi di stagione

Per questa ricetta è possibile usare del cous cous di grano oppure di mais, a seconda che si voglia limitare l’assunzione di glutine oppure si soffra di intolleranze più o meno gravi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Cous cous di verdure e legumi ricetta
Fagioli (Foto di Milada Vigerova da Pexels)

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 80 g di cous cous
  • 200 g di verdure miste di stagione
  • 50 g fagioli cotti
  • 50 g ceci cotti
  • 50 g pisellini già cotti
  • 4 cucchiai di olio evo
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 30-35 min)

Mettere a cuocere il cous cous come indicato nella confezione: generalmente si deve usare un quantitativo pari o il doppio di acqua rispetto a quello della pastina usata nel piatto. Una volta cotto sgranarlo con la forchetta e tenerlo da parte.

Nel frattempo cuocere le verdure: si possono usare quelle già cotte e surgelate che andranno riscaldate semplicemente con un filo di olio in padella oppure quelle fresche dell’orto da pulire e cuocere in autonomia (patate, carote, broccoli, cipolle, melanzane, zucchine, pomodori, eccetera).

In una grande boule versare quindi il couc cous sgranato, i legumi sgocciolati della loro acqua, le verdure cotte, salare e pepare a piacimento. Aspettare che si freddi completamente prima di creare le monoporzioni da portare a valoro.

Ricordatevi sempre di sigillare bene i contenitori per evitare che non fuoriesca l’olio.