Insalata di polpo: il trucco per renderlo morbido e non gommoso

Ami l’insalata di polpo ma non ti viene bene? Ecco il trucco per avere un polpo perfetto, morbido e non gommoso.

insalata di polpo trucco
Insalata di polpo (Foto di Comugnero Silvana AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Si avvicina l’estate e la voglia di cucinare piatti estivi gustosi e dal gusto mediterraneo, come l’insalata di polpo, piatto estivo per eccellenza, simbolo della nostra cucina.

Questo secondo piatto a base di pesce è uno dei preferiti dagli italiani da gustare al ristorante in riva al mare, ma anche a casa per un pranzo leggero ma saporito, a base di polpo, un mollusco delizioso solitamente amato anche dai bambini.

Tuttavia però, questo è un piatto che può nascondere delle insidie, come la cottura. Infatti, il polpo una volta cotto deve risultare non troppo molliccio, ma per farlo cuocere per bene, si potrebbe ottenere l’effetto contrario e avere così un polpo duro e gommoso.

Come possiamo fare allora per mantenere le carni del polpo morbide e non gommose? Esiste in realtà un semplice trucco, da mettere in pratica in cucina, per ottenere un polpo dalla cottura perfetta. Andiamo a vedere quale.

Il trucco per rendere l’insalata di polpo perfetta

La prima cosa per ottenere un insalata di polpo perfetta, è verificare la freschezza di quest’ultimo. Infatti, se il polpo è freschissimo, le sue carni saranno indubbiamente più morbide e il rischio di renderlo gommoso sarà così ridotto al minimo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

insalata di polpo trucco
Scegliere il polpo fresco è fondamentale (foto di Daniele Depascale AdobeStock)

Un altra cosa fondamentale di cui tenere conto, è la durata della cottura in rapporto con il peso del mollusco. Infatti, se per 500 g di polpo sono necessari circa 20 minuti di cottura, aumentando il peso bisogna aumentare gradualmente anche il tempo di cottura.

Per controllare che la nostra cottura sia giusta, possiamo fare la prova con uno stecchino. Se infilandolo tra la testa e i tentacoli, questo si introdurrà con facilità, vuol dire che il polpo è cotto, al contrario bisognerà proseguire ancora con la cottura.

Il vero trucco però per ottenere un polpo perfetto, si divide in due fasi. La prima, prevede di congelare il nostro mollusco appena comprato.

Questo perché, essendo principalmente composto di acqua, congelandolo le sue carni si gonfieranno e quindi si avrà la rottura delle fibre, permettendo che in cottura sia più morbido.

La seconda fase, dopo la cottura, è quella di lasciare il polpo a raffreddare nella sua acqua di cottura e solo dopo scolarlo, una volta freddo.

insalata di polpo trucco
Per rendere il polpo morbido esiste un trucco (foto di Alessio Orrù AdobeStock)

Con questo trucchetto, otterrete sicuramente un’insalata di polpo perfetta, con un polpo morbido e non gommoso, e i vostri commensali rimarranno a bocca aperta!