Insalata di finocchi e arance: manca solo quel tocco per renderla perfetta. Il trucco dello chef

L’insalata di finocchi e arance, amatissima e salutare: ecco il trucco dello chef per renderla perfetta! Come realizzarla.

Insalata di finocchi e arance trucchi e consigli
L’nsalata di finocchi e arance (foto di robynmac AdobeStock)

L’insalata di finocchi e arance è un grande classico e non manca mai in tavola, usatissima soprattutto quando ci sono molte portate, per alleggerire il menù e rinfrescare il palato. Un contorno fresco e versatile, ideale da servire d’estate ma molto usato anche in inverno, e che incontra spesso il gusto di tanti.

Ma cosa si nasconde dietro questo contorno a volte anche un pò messo nell’angolo? Questa insalata in realtà, è infatti una vera e propria bomba per il benessere del nostro organismo, grazie ai nutrienti contenuti negli ingredienti protagonisti: l’arancia e il finocchio.

Il finocchio ha un’elevata percentuale di acqua, ma anche di sali minerali, vitamine, ferro, potassio, fosforo e selenio. Una vera fonte di benessere con inoltre un apporto calorico davvero minimo.

Tutti poi siamo a conoscenza dell’alto contenuto di vitamina C presente nell’arancia, che contiene anche fibre, potassio e sali minerali.

L’insalata di finocchi e arance quindi, risulta essere un vero e proprio toccasana per il nostro corpo, e in particolare per contrastare l’influenza. Ma vediamo come rendere perfetto questo piatto, con un trucchetto da chef!

Insalata di finocchi e arance, il trucco per renderla perfetta

L’arancia e il finocchio sono un’accoppiata vincente: la prima aspra e morbida, il secondo dolce e croccante. Eppure, per rendere questo contorno davvero perfetto, c’è bisogno di qualche tocco in più, che lascerà a bocca aperta i vostri commensali.

Insalata di finocchi e arance trucchi e consigli
Finocchi e arance con aggiunta di olive e pinoli (foto di Olga AdobeStock)

I ravanelli ad esempio, sono un’idea insolita ma vincente: una nota amara si sposa bene con i due ingredienti protagonisti, e dona sicuramente colore al piatto che acquista personalità. Per aggiungerli al piatto tagliamoli a fettine sottili e lasciamoli ammollo in acqua gelata prima di tagliarli.

Perfetta anche l’aggiunta di olive e uvetta, che arricchiscono il piatto in modo particolare, oppure della feta, che rende il piatto completo e non relegato nel ruolo del contorno.

Se invece siete amanti dei sapori tropicali, non potete non provare l’insalata di finocchi, arance e avocado! Quest’ultimo verrà aggiunto condito con succo di lime, pepe rosa e olio, per un piatto stupefacente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come attenuare i sintomi dell’influenza stagionale, i consigli della naturopata Deborah Claro

Insalata di finocchi e arance trucchi e consigli
Insalata di finocchi, arance e avocado, esotica e buonissima! (foto di senteliaolga AdobeStock)

Ma il trucco che non vi aspettereste mai è nascosto proprio nei finocchi, già protagonisti del piatto. Se hanno la loro “barbetta” infatti, non buttatela! Lavatela, asciugatela e aggiungetela al piatto come nota profumata: provare per credere!