Involtini di tacchino, la ricetta semplice e deliziosa che vi cambierà la giornata

Involtini di tacchino, la ricetta semplice e deliziosa che vi cambierà la giornata. Una delizia fresca e leggera

Involtini
Involtini -foto instagram @brulilli

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Involtini di tacchino, la ricetta semplice e deliziosa. Il secondo piatto leggero e buono che stavate aspettando.

Questi involtini ripiani di tacchino, patate e tonno sono davvero magnifici. Sono perfetti per questa stagione calda.

La preparazione di questi involtini è semplice e veloce, in ogni occasione potrete preparali e saranno sempre il piatto forte.

Ingredienti e preparazione degli involtini di tacchino

Vediamo come preparare in poco tempo e facilmente gli involtini di tacchino.

Involtini
Involtini-foto instagram @per_gustare

INGREDIENTI (4 persone)

  • 20 gr Capperi sotto sale
  • 80 gr Tonno
  • 250 gr Patate
  • 8 Fette arrosto di tacchino
  • Sale
  • Olio extra vergine d’oliva

PREPARAZIONE (40 minuti)

Come prima cosa, dissalare i capperi sotto l’acqua corrente e poi asciugarli tamponandoli con la carta da cucina.

Sbucciare poi la patata e lavarla per tagliarla successivamente a pezzi e lessarla in acqua salata. Scolarla e poi trasferirla in una ciotola e schiacciarla con una forchetta. Farla poi intiepidire e tritare il tonno in un mixer dopo averlo sgocciolato dall’olio di conservazione insieme ai capperi.

Mettere tutto questo composto nella ciotola delle patate e amalgamare bene tutti gli ingredienti e poi regolare di sale.

Spalmare la farcia sulle fette di arrosto di tacchino in uno strato uniforme e poi arrotolare ogni fetta creando un involtino.

Mettere poi in frigo e intanto preparare la salsina tritando i capperi dissalati e mescolandoli a qualche cucchiaio di olio.

Involtini
Involtini-foto pixabay telecouse

Prima di servirli, tagliare gli involtini di tacchino a metà e sistemarli sul piatto di portata irrorandoli con la salsa preparata.

Questi involtini si possono preparare anche il giorno dopo e sono davvero ottimi. Si possono conservare per al massimo un giorno. Provate a farli e non ve ne pentirete, sarà il secondo piatto amato da tutti quanti, una bontà unica.