Kugelhupf

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 75 minuti
Kugelhupf: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il kugelhupf è un dolce di origine austriaca, realizzato soprattutto nel periodo natalizio, e lo si trova facilmente anche in Germania e parte dell’Est Europa. Si racconta che sia l’antenato del panettone, ma al di là di questa leggenda e del suo nome impronunciabile vi assicuriamo che un dolce assai gustoso che merita di essere realizzato nelle fredde giornate trascorse in casa, magari da servire a colazione o al pomeriggio, insieme ad una bella tazza di tè caldo e di cioccolata calda. Eistono diverse varianti, ad esempio potete sostituire l’uvetta con le noci oppure aggiungere del brandy…

ThinkstockPhotos-177493837

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina
  • 80 gr di burro
  • 4 uova
  • 80 gr di zucchero
  • 100 gr di uvetta
  • Un bicchiere di latte
  • 1/2 bicchiere di panna
  • 30 gr di lievito di birra
  • La scorza di un limone

PROCEDIMENTO

Mettete a bagno l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida. Sciogliete il lievito di birra con tre cucchiai di latte tiepido, aggiungete tre cucchiai di farina e fate lievitare l’impasto.

In una ciotola lavorate il burro fino a renderlo cremoso, incorporatevi le uova, lo zucchero e la buccia del limone.

Quando il lievito è raddoppiato di volume aggiungetelo al burro, addizionate la farina, poi l’uvetta strizzata e infine la panna.

Lavorate finchè il composto si stacca dalla spatola. La pasta kugelhupf deve essere morbida ed elastica. Se è troppo soda, aggiungete ancora un po’ di latte tiepido.

Mettete la pasta in un alto stampo cilindrico imburrato e spolverizzato di farina, riempitelo fino a metà. Lasciate lievitare la pasta fino quando arriva a due dita dall’orlo.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa un’ora e un quarto. Sfornate e fate raffreddare del tutto. Servite il dolce freddo e spolverizzato con lo zucchero a velo. Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post