La carota, quello che non sapevi. Ecco perchè mangiarla!

La carota, tutti i valori nutrizionali, le proprietà e i benefici di questo alimento ottimo sia crudo che cotto. Ecco perchè mangiarla.

la carota
foto pixabay

La carota è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, così chiamate perché formano delle infiorescenze a forma di ombrello. A questa famiglia appartengono anche i finocchi, il prezzemolo, il sedano, il cumino e l’aneto.

La varietà più comune della carota è quella di colore arancione ma in realtà ne esistono di diversi colori, ad esempio bianco, viola, rosso e giallo.

Le carote sono ricche di proprietà benefiche per la salute. Antiossidanti, amiche della pelle e della vista offrono numerosi altri benefici.

Scopriamo insieme quali sono le proprietà delle carote e i benefici che apportano all’organismo.

La carota, proprietà e benefici

Le carote sono note soprattutto per il loro alto contenuto di beta carotene, un composto antiossidante che contrasta la produzione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Inoltre nell’organismo esso viene convertito in vitamina A, indispensabile per molte funzioni biologiche come la vista, il differenziamento cellulare durante lo sviluppo embrionale, la funzionalità ovarica e testicolare, lo sviluppo delle ossa.

carote
foto Pixabay

Il beta carotene ma anche gli altri numerosi composti antiossidanti presenti nelle carote proteggono inoltre le arterie dai danni ossidativi grazie al loro effetto sinergico.

Ricche di vitamine e sali minerali, le carote sono anche una fonte eccellente di vitamina K, vitamina B6, biotina, vitamina C, ma anche di sali minerali come potassio, rame e manganese.

Potrebbe interessarti anche -> Ritiro urgente del Ministero: allergeni nelle crepes confezionate

Grazie anche all’elevato contenuto di fibre, determinano un senso di sazietà  rendendole perfette per un regime dietetico e proprio il contenuto di fibre, insieme alla presenza dei composti antiossidanti, che fa sì che le carote abbiano un ruolo protettivo sulla mucosa del tratto digerente e preventivo nell’insorgenza del cancro al colon.

La vitamina A contenuta nelle carote aiuta a proteggere la cornea ed alcuni studi hanno dimostrato che potrebbe avere un ruolo nella prevenzione della degenerazione maculare, una importante patologia che colpisce la retina.

Non dimentichiamo poi i benefici che le carote hanno sull’abbronzatura: infatti, grazie al loro contenuto in alfa e beta carotene, non solo favoriscono l’abbronzatura, ma hanno anche un effetto fotoprotettivo sulla pelle. 

Potrebbe interessarti anche -> Babbà al cacao, variante della classica specialità napoletana