La dieta antietà: cosa mangiare per restare sempre giovani

La dieta antietà: cosa mangiare per restare sempre giovani

Una sana alimentazione serve non solo a restare in forma, ma anche a combattere i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare, e quindi a restare giovani.

L’alimentazione giusta deve fornire il giusto apporto di carboidrati, proteine e grassi, oltre ad abbondanti dosi di antiossidanti, vitamine, minerali ed enzimi. A tal fine è utile una dieta molto varia, ma basata su cereali e derivati integrali, in grado di depurare l’organismo e favorire il transito intestinale, oltre che su frutta e verdura di stagione, possibilmente biologiche. Per condire utilizzate olio extravergine di oliva oppure olio di semi di lino. Inoltre bevete tanta acqua tutti i giorni e consumate piccole quantità di cibi con notevoli proprietà antietà.

Vediamo quali sono i cibi antietà:

Cioccolato fondente – Il cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao è utile sia come antidepressivo che per combattere i radicali liberi. Alle persone interessate da ipertensione e stress, l’assunzione di cioccolato fondente può ridurre in modo significativo la pressione sanguigna con benefici anche per il cuore, riduce i livelli di colesterolo, offre un grande senso di sazietà e rafforza il sistema immunitario. 2-3 quadratini al giorno non possono che fare bene alla salute.

Nocciole – Utili per prevenire l’esteoporosi, contengono una buona dose di calcio, magnesio, di vitamina E, mantengono la pelle giovane. Sono ricche di antiossidanti, riducono il colesterolo grazie al contenuto di Omega 3 e Omega 6, apportano benefici al cuore e al sistema nervoso essendo fonte di flavonoidi. Anche il manganese sembra avere un ruolo importante nella perdita di peso. Questa sua proprietà è riconducibile alla sua capacità di stimolare gli enzimi digestivi.

Riso integrale – Molto efficace contro il gonfiore intestinale, è un’ottima fonte di vitamina B e di magnesio che aiuta contro stress e depressione. l riso integrale ha un basso indice glicemico ed aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue, è consigliato nelle diete dimagranti perché da un senso di sazietà maggiore rispetto a quello degli altri cereali, protegge il colon, è ricco di antiossidanti e contiene un enzima con proprietà antiossidanti chiamato superossido dismutasi che protegge le cellule dai danni ossidativi

Semi di girasole – Utili per ossa e cervello. Sono fonti di grassi buoni, vitamina E e di calcio e magnesio, elementi efficaci contro l’osteoporosi. Hanno proprietà antiossidanti e contrastano l’attività dei radicali liberi. Regolano la pressione sanguigna, riducono i livelli di colesterolo e il buon contenuto di rame rende questo alimento idoneo per la salute di pelle e capelli.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post