La dieta della pesca per perdere 5 kg in un mese

La dieta della pesca per perdere 5 kg in un mese
LA PREPARAZIONE

La pesca è un frutto tipicamente estivo e, visto che in questo periodo raggiunge la sua massima maturazione, non c’è idea migliore che seguire la dieta della pesca per perdere qualche chilo di troppo in vista della prova costume. Con questo regime ipocalorico, che può essere seguito per non più di 30 giorni, potrete perdere fino a 5 kg senza patire la fame. Vediamo insieme il menù settimanale.

Lunedì
Colazione: una tazza di tè verde, una pesca con 2 fette biscottate integrali.

Spuntino: uno yogurt magro con una pesca tagliata a fettine.

Pranzo: un filetto di manzo e verdure miste alla griglia, una pesca.

Merenda: un frullato con pesca e latte parzialmente scremato.

Cena: formaggio fresco magro con una fetta di pane integrale, insalata di pomodori e cetrioli, una pesca gialla.

Martedì
Colazione: una tazza di tè verde, una pesca gialla con 2 fette biscottate integrali.

Spuntino: uno yogurt magro.

Pranzo: petto di tacchino ai ferri condito con erba cipollina, un’insalata mista, una pesca noce.

Merenda: due pesche noci.

Cena: riso integrale con zucchine e gamberetti, prosciutto crudo, una pesca bianca.

Mercoledì
Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con un cucchiaino di orzo, una pesca.

Spuntino: uno yogurt magro.

Pranzo: pesce spada ai ferri con verdure grigliate miste,una fetta di pane integrale, due pesche noci.

Merenda: uno yogurt magro con una pesca tagliata a fettine.

Cena: spaghetti integrali con pomodoro e basilico, due palline di gelato alla pesca.

Giovedì
Colazione: un frullato con due pesche e latte parzzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con un filo di miele.

Spuntino: uno yogurt magro.

Pranzo: insalata mista con pomodoro e cetrioli, una pesca.

Merenda: un frullato alla pesca con latte parzialmente scremato.

Cena: bresaola con scaglie di parmigiano, rucola e limone, macedonia con pesche, ananas e anguria.

Venerdì
Colazione: un frullato con pesche e latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con un filo di miele.

Spuntino: uno yogurt magro con una pesca noce tagliata a fettine.

Pranzo: una mozzarella con pomodori e basilico, 2 pesche gialle.

Merenda: uno yogurt magro.

Cena: insalata mista con lattuga, uova, mais, tonno e fagioli, una fettina di pane integrale, una pesca.

Sabato e Domenica
Componete a scelta i vari pasti scegliendo a piacere i vostri preferiti dal menù della settimana.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post